Gitbaritalian
developer
podcast
26

Sviluppo Frontend e non solo con Francesco Sciuti

Serie 1
Episodio 26
Durata 137 minuti

Due chiacchiere con Francesco Sciuti.

Links

Contatti

@brainrepo su twitter o via mail a info@gitbar.it

Crediti

Le sigle sono state prodotte da MondoComputazionale Le musiche da Blan Kytt - RSPN e Broke For Free - Something Elated

Trascrizione

Trascrizione automatica realizzata con servizi Amazon AWS Transcribe

benvenuti su bar di podcast dedicato al mondo dei full stack developer di mezzo artigiani mezzo artisti che ogni giorno infilavano le mani nel fango per creare nel modo più efficiente possibile quei prodotti digitali che quotidianamente usiamo.
Bene, benvenuti.
Finalmente riesco a portare a voi un nuovo episodio di questa settimana, un pochino in ritardo perché in realtà avevo sottovalutato quella che è la capacità dei trasporti internazionali.
Durante questo periodo opposte lo vide e quindi mi sono trovato praticamente quattro giorni in viaggio.
Però finalmente sono arrivato in italia e finalmente sono riuscito a montare l'intervista che ho fatto a francesco asciutti chi è frances conosciuti frances conosciuti e uno sviluppatore, un divulgatore, un conferenziere, una figura eclettica che ha tanto tanto tanto da insegnarci sul mondo del fronte.
Quindi io non mi dilungo troppo in e presentazioni vi ricordo solo che potete contattarmi via email bar punto eat o potete scrivermi su twitter a heat brian rebo tutte le info gli episodi le trovate naturalmente sul nostro sito www punto it pero' bando alle ciance e lascio subito la parola Frances conosciuti per questa interessante chiacchierata.
Eccoci qua un'altra puntata di bar e anche questa volta con un ospite speciale.
Non voglio usare troppe parole per descriverlo perché voglio che si presenti.
Lui è un ospite che ci dà appunto la sua disponibilità per partecipare a questo episodio era portare con sé, portare a noi la sua lunga esperienza in ambito tecnologico.
No, ci sono, ci sono, ma ero sopraffatto dal tuo dalla tua presentazione.
È stata un po' che è quello che mi distingue.
Perché da un fan di Batman ci mancherebbe che non fosse stato così.
No, ti ringrazio innanzitutto di di avermi di ospitarmi.
È una cosa molto piacevole.
Solo Francesco.
Diciamo che sono una una giovane e sviluppo, non è vero per niente.
Un anziano inizio sviluppo ad ore di appunto, ovviamente vecchia data è che diciamo sì, è un po anche reinventato nel tempo, provando anche strade che non sempre si avvicinano a quelle dello sviluppatore, quelle dello pseudo imprenditore.
Poi valutiamo se di successo o meno.
Magari facciamo un altro appuntamento fra un anno e mezzo.
Ulteriore si.
Comunque diciamo che sono in ambito tech da un po' di tempo e mi permetto subito di sottolineare una cosa sono dentro tech per pura passione, che sono uno che non si è mai stancato e che si augura non si stancherà mai, anche se lucky se vedremo fantastico allora! E io mi stava già partendo automatica la battuta del tipo oggi Francesco ci parla di Gotham, il nuovo framework su rai il linguaggio last ma stessa cosa questo non è male come cosa in effetti che questa bella solo segnata ottimo fesserie! Fesserie a parte la mia prima domanda che anche e soprattutto una mia curiosità e come sei finito nel tunnel del mondo degli sviluppatori? Come ci sei cascato dentro? Bah, guarda lui piace questa domanda.
Ora capirai il perche' sostanzialmente io no.
Quando feci la scuola superiore scelsi un indirizzo che all'epoca era quello dei ragionieri programmatori.
Era una cosa assolutamente esatto, una cosa da da' numeri da circo e poi sostanzialmente e non so però quando facevo io la approvavo intraprendendo la carriera io io ne ho quarantadue quando intraprendendo la mia carriera da ragioniere sviluppare e poi in realtà finiva che giocava il laboratorio col gorilla ingv Besic no, ti lanciavi le balle, colgo rileggevo, quindi diciamo che dopo il diploma sorvoliamo sulla mia e prova a fare la sveglia.
Ma mi aspettavo che facessi scendere dal cielo i dei di Kobol.
Perché buona parte dei ragionieri programmatori usavano è Kobol me compresa.
Assolutamente.
Guarda, potrei potrei andare Potrei andare nella mia libreria o ancora il libro che usavo che usavano gli altri per studiare il lombo, la crisi assoluta e dicevo poi in realtà a quando, data la mia veneranda età, feci il militare.
Ma cosa che si faceva una volta e tornando lasciai l'informatica cioè, non abbandonai e mi misi a fare il carrozziere perché E dopo di che un giorno venne un ragazzo che aveva tamponato l'auto e ci fermammo.
Può parlare Mi disse che aveva una piccola software house e mi disse di fare una cosa viene a lavorare da me.
Guarda che io che non so da dove cominciare fatto scuola non so da dove iniziare, ma tranquillo, vieni con me, impariamo insieme.
Ho posato il martello è che ho preso in mano la tastiera e da lì poi ho cominciato a studiare un po'.
Tutto quello che era necessario non ho mai visto in vita mia ha sono uno dei e poi da lì ho cominciato a lavorare all'inizio ricordi? Sei.
Poi da lì mi sono spostato a si sciarpa.
Ha poi insomma tutto quello che è venuto da fare all'epoca abbiamo fatto fino a che oggi non non mi occupo perlopiu' in realtà di curare un po' la mia azienda e di fare formazione e' però perlopiù in ambito fronte.
Quindi tutto ciò che più che altro il mondo già scritta è quello di cui mi occupo attualmente domani, chissà a questa citazione citazione non per tutti in questa prima parte del po di casta ne abbiamo fatte diverse.
Da a no, una domanda la mia era elio comunque che io sono più terra terra va' tranquillo, io ho citato battlestar galactica perche' l'ho visto l'altro giorno posso insomma nonna, non perché abbia sia un grande cultore di cinema in genere, quindi stai tranquillo, sono al tuo stesso livello, come diciamo dalle nostre parti.
Io mi reputo a livello del battiscopa, quindi fesserie, fesserie a parte che ci stanno bene e caratterizzano questo tipo di intervista.
Una domanda pero' e' importante la puoi immaginare dal luogo della mia maglietta.
Ne abbiamo parlato in pre trasmissione di questo è quanto reputi importante nel tuo percorso di sviluppo personale e professionale.
Le community è il mentoring.
Ok, qual e' questo per me? Come avevi già, come avevamo già accennato prima, è una delle cose che hanno caratterizzato particolarmente la diciamo la mia seconda parte di ha esperienza nel mondo informatico.
Ti dico il perche'.
Inizialmente ero più una una sorta di lupo solitario.
In realtà lavoravo presso un'azienda e mi facevo bastare quella in poi per varie istituti ho scoperto il mondo delle commissioni te e li misi aperto veramente un mondo.
Ne faccio parte ora da tanti anni, in particolar modo le community con cui ho avuto a che fare, che mi sono più a cuore, alle quali sono piu' legato.
Sono iggy quindi le community di developers di google, insomma quelle che vanno sotto l'effigie di google.
Che devo dire mi ha dato veramente un'enorme quantità di bagaglio e' e' un bagaglio più umano che tecnico.
Devo dire che è una cosa secondo me è molto importante, perché sicuramente, dato che comune poi la tecnologia informatica è chiaro che gli argomenti in buona parte delle occasioni sono quelli.
Ma la cosa veramente bella è lo spirito con cui le si vivono almeno quelli che ho avuto la fortuna di vivere io, magari che poi non sono tutte così.
Non lo so è però devo dire lo spirito di a condividere veramente qualcosa, condividere le esperienze, condividere la conoscenza, ma soprattutto condividere le cose con le persone che diciamo nel nostro ambito.
Tra l'altro molto è curioso perché diciamo la fisicità e la c'è qualcosa di assolutamente il materiale.
Poi se ci pensiamo e però è sicuramente quello che mi ha reso oggi una persona che ha voglia tantissimo di confrontarsi con gli altri, di dire provare a comunicare con gli altri, quelle quattro cose che sa, sperando che gli altri siano disposti ad ascoltare e a ri condividere a loro volta e viceversa.
Quindi anche di stare ad ascoltare e poi c'è.
Una cosa che secondo me è importante, no quando sei piccolo e fai amicizia con chi guarda il tuo stesso cartone animato No, no, chi è il tuo calciatore preferito? No, ora che sono uno sviluppatore che ha vissuto questo ambiente, le comuni di molti dei miei amici, per quanto non ci si vede, ci si sente solo in determinate occasioni sono diventati proprio quelli, magari diventano gli amici, sai quelli storici che tu non senti mai.
Ma quando sente sempre una bella cosa, ecco più o meno gli condivido li' vivo molto, così non li condivido, ma vivo ultima piccola nota a consiglio sempre di vivere, almeno provare a vivere le community.
Che tu sia una persona timida, che sia uno da andando di brutte parole dico un sacco, ma che è stato un bravo sarò bravo.
Vediamo anche chi come lei diciamo alla faccia di bronzo a rosie mi sono adeguato quindi alla faccia di bronzo e quindi è facilmente si lancia facilmente nella mischia.
È sicuramente un modo di crescere a prescindere da tutto ed è sicuramente un modo per trarne qualcosa, che sia cultura, che sia network, che siano nuove persone da conoscere è sicuramente una delle cose più belle e utili spesso e poi ti lascio la parola, non voglio fare monologhi.
Spesso mi mesi viene a chiedere a Malton conosce un sacco di gente no, a me piace parlare con le persone, piace confrontarmi, mi piace sapere è avere la cosa la forza di dire addio a questa cosa non la so spiega Mela e avere il piacere di dire ma questa cosa non la sua mela molto volentieri, secondo me quello che poi si lega molto alle persone, quindi, insomma, lo rifarei se tornassi indietro lo rifarei da molto prima, quindi anche la prima parte della mia vita sarebbe destinato, ma questo non lo posso dire.
Un'ultima cosa? Il discorso parte anche da una maglietta che indossi tu.
Parlavamo prima che ad esempio io ritengo in Italia uno degli emblemi di fare community e fare community anche in maniera intelligente.
Perché fare i comuni di non deve essere per forza volevo, sebbene cioè anche strutturare, creare qualcosa di valore come tante in realtà che ci sono in questo momento in Italia.
Ma posso fare nomi? Certo non avrà problemi a bassano del gruppo o gli amici del gruppo sono assolutamente secondo me in questa occasione una delle punte di diamante per quello che riguarda tutta la parte perlomeno italiana da un paio di anni neanche più solidale.
Andrea e sa al mese sarà esatto, così come tantissime realtà che ci sono in giro per l'italia.
Ad esempio ci sono un sacco di community interessantissime sul fronte hand, al nord, a Roma.
Allora noi del sud la viviamo un po' peggio sotto questo punto di vista, nel senso che e' ovviamente il territorio offre un po' meno e quindi diciamo ci si muove in direzione una meno diversa, ma ci stiamo lavorando.
Ma stai arrivando, sono molto dolente.
Era il punto dove volevo arrivare.
Intanto faccio giusto giusto un dico un po' la mia su su quello che l'operato del gruppo vivendo anche se periodicamente qua in Francia, un modo di partecipare anche a molti eventi francesi.
Magari mi porto a casa il trenta quaranta per cento di quello che dicono.
Perché capire i francesi quando parlano tra francesi? Per una persona che non parla, il francese ha o non sufficientemente bene, è un po' complicato.
Per esempio qua quasi tutti gli eventi, almeno quelli a cui ha assistito, erano in lingua francese.
E questo per eventi grossi.
Parlo per esempio dello dello scalo no.
Quindi anche eventi abbastanza importanti e' un limite.
E quindi dal mio punto di vista sono pronto anche a prendermi la responsabilità di quello che dico.
Il gruppo e la sua attività no di stimolo, di colonna, di di, di scheletro, di un sistema di community ben articolato.
È un senza senza dubbio un esempio a livello europeo.
Basti pensare al e ho un javascript dei dove comunque gli eventi sono eventi di natura internazionale, non nazionale, dove però da una parte hai una portata internazionale dal al community locali che vengono stimolate, sono collegate con questo respiro internazionale, fanno da volano da apporto a questo respiro internazionale.
Questa è senza dubbio e' un proprio un esempio di best practices nello gestire nel gestire questo tipo di di, di, di, di di di attività e di di sistema.
E guarda Mauro mi permetto di fare tra l'altro un'altra a piccola sottolineatura che ho accennato prima e cioè e fare community non è solo volemose bene, ma può essere un ottimo volano per lanciare dalle attività, ad esempio da un lato, così come il networking, la azienda accademici e quella che curo, diciamo ogni giorno.
In realtà è nato dalla voglia di fare eventi ed eventi sul territorio nostro, quindi Catania che potessero rilanciare un po', la voglia da parte della gente d'incontrarsi che dico in un momento non è il massimo che diciamo di incontrarsi, di confrontarsi e trovare appunto l'occasione per ascoltare qualcosa di nuovo, qualcosa che magari non ha il tempo di leggere o di approfondire verricello, quindi all'inizio.
Abbiamo appunto creato questa serie di eventi che facciamo a Catania una volta al mese, totalmente gratuiti che sostanzialmente ci hanno dato la possibilità di conoscere tantissime persone.
Poi in realtà gli organizzatori di questa cosa si sono ritrovati a fare un'azienda insieme e non ti nego che pur restando in una chiave assolutamente gratuita, assolutamente con uno spirito di community per la nostra azienda, quegli eventi sono stato il volano per darci veramente un'infinità di contatti, di opportunità, di anche riconoscibilità sia sul territorio che pian piano abbiamo.
Comincia ad apportare anche fuori, ma senza mai snaturare.
È lo spirito di fondo, cioè quello di venite ad ascoltare.
Quello che abbiamo fatto nelle ultime volte è nei nostri ultimi lavori.
Abbiamo dato usato queste tecnologie.
Guardate, parliamo di parliamo di questo parliamo di che dico come occasione questa cosa ci ha dato tantissimo dal punto di vista sia di network che anche di opportunità in senso stretto del termine e quindi questa questa e' la faccia un po' di come comunque una community può aiutare anche un'azienda importante.
Secondo me in questo caso è una cosa estremamente importante non nascondersi dietro una community, ma riuscire a creare un network che ha delle fondamenta di community, ma non nascondendosi dentro dietro chissà che cosa, ma essendo diciamo tra virgolette finanziata da un'azienda nel faccio un esempio stupidissimo chiaramente il rinfresco, non uno sponsor sono io il mio stesso sponsor, appunto niente libri, quindi questo diciamo dal punto di vista ah aziendale secondo me è una cosa che comunque a prescindere estremamente interessante.
Dall'altra parte oggi fare community, quindi ora ritorna un senso più ampio del termine dà la possibilità di conoscere talmente tante persone, talmente tanti professionisti con alcuni colleghi di più con alcuni colleghi di meno.
Alcuni ti sembrano veramente professionisti, altri meno.
Non dobbiamo dirci bugie però questa a prescindere un'enorme opportunità, perché sappiamo bene che il mondo tecnologico infinito, oramai immenso non possiamo avere tutte le competenze che ci servono, ma personalmente ritrovo nelle mie nel mio network di conoscenze creato ripeto esclusivamente dalle community ritrovo magari lo specialista della tecnologia che io fino a quel momento non ho affrontato e che mi può dare una mano concreta o offrirgli una consulenza, semplicemente darmi un consiglio che altrimenti dovrei andare a cercare sparando nel mucchio.
Quindi se si crea proprio una una rete prima umana perche' ti ripeto è quella la cosa bella, ma anche in diciamo di partnership che secondo me è eccellente fondamentale soprattutto in un mondo come quello di oggi in cui ripeto, le necessità sono estremamente eterogenee.
Infine concludo dicendo che le community oggi da un lato a mio vedere ce n'è fin troppo e che è anche un po' di argomentazione dire frammenta cd di dispersione.
Però di contro, se ti piace anche collezionare bottoni, probabilmente internet in genere comunque il mondo delle community ti darà la possibilità di trovare degli amici che come te amano collezionare i bottoni o collezione europa di batman ad esempio vengono quindi diciamo è è una possibilità davvero incredibile, davvero incredibile.
Io personalmente chiudo solo che fai no dei donare se qua per questo io io personalmente amo le community fisiche, cioè dove ci si incontra dove ci si può abbracciare, stringere la mano a ho partecipato a eventi e ted si era come bere la birra, la birra del gruppo.
Infine alla fine evento eh, ma soprattutto è vivere poco gli eventi, magari in cui si resta anche insieme nello stesso ambiente.
Mi è capitato di vivere eventi con piu' di più giornate ad tuo settimane chiusi in un villaggio turistico, cioè cose bellissime veramente a volte di farmi anche tornare un po' indietro nel tempo e ti fanno rivivere anche dei momenti più da scolastici.
Non so dove una cosa bella è una cosa romantica per certi versi e che poi si crea anche dell'ambiente poco di a compagni di classe, compagni di esperienze insomma, secondo me estremamente bello, credo e condivido appieno quello che è detto.
Ci tengo ad aggiungere anche un'altra, cosa che è una cosa di cui spesso si parla veramente poco riguardo alle attività delle community.
E per dirvi questa cosa devo fare, devo parlare un po' di me stesso.
Una cosa che odio fare però è importante.
Per tanto tempo sono stato facente parte dormiente delle community dell'esercito dormiente degli eventi.
Cosa vuol dire? Essendo una persona abbastanza introversa andavo agli eventi, mi seguiva i talk e poi mi un po'.
Magari me ne tornavo in albergo e non vivevo quei momenti che sono altrettanto importanti nelle community che nel la famosa birra ti permette di confrontarti con sviluppatori con percorsi, esperienze ma anche stack tecnologico diverso e condividere e scambiare.
Quindi ci ho messo un po' a uscire da questo, da questo blocco, ma stando in quel blocco ho sperimentato un altro potere della community che è quello di essere un enorme generatore di contenuti.
Sei assolutamente e sai per tanto tempo avevo come unica base la Sardegna e muoversi dalla Sardegna per raggiungere un evento.
In parte mi conosci perché sta in Sicilia che cosa aveva bisogno? E impegnativo e costoso perché tra albergo i costi dei voli che sono io ogni volta che vado a un evento mettono a budget quasi mille euro e torno a casa con l'esclusione e se ne fai diversi all'anno il tuo budget per gli eventi, specialmente se sei un giugno uno che sta iniziando e non hai una società che ti può supportare.
Da questo punto a livello economico questo tipo di eventi non te li puoi permettere.
Ecco perché l'importanza delle community locali pero' assolutamente.
Questi contenuti sono fondamentali, io posso parlare io sono diversi anni che non riesco ad andare per esempio al pH però consumato a piene mani tutti i video che il gruppo pubblica su Vimeo.
Te da quel punto di vista è stato fantastico e poi un'altra cosa importante che poi si ricollega una domanda che volevo farti dopo no, e le gli comuni ti fanno da filtro e tu l'hai appena detto tu l'hai detto poco fa i contenuti che ci arrivano dal mondo della tecnologia e dello sviluppo software in genere sono una valanga.
Se noi dovessimo tenere nucleo puntato su ognuno di questi, probabilmente non ci basterebbero le ventiquattro ore del giorno e soprattutto non concluderemo niente perché la nostra preparazione non può essere solo orizzontale, ma deve essere anche in verticale, deve scendere in profondità su qualcosa e quindi credo che le community con gli eventi come celebrazione finale di un percorso che il percorso personale che ogni membro fa facciano da filtro, da da, da schermo da quasi guida nello scegliere certi contenuti piuttosto che altri.
Io per esempio posso parlare del domani allo scoperto grazie a una community e mi sono avvicinato a quel mondo avendo in qualche modo già non in una foresta, ma avendo già una strada battuta no? Quindi ha solo è stato tutto più facile.
Certo, infatti spesso o meglio posso sintetizzare questo tuo pensiero secondo me con una una semplice ma se ce le community possono essere una bussola per una per uno sviluppatore moderno, perché grazie alla profondità di di ognuno di noi, magari nel proprio nel proprio ramo ti consente di capire innanzitutto cogliere i trend che non è una cosa così scontata.
Per prenderlo non intendo moda, intendo ciò che veramente in quel momento fa la differenza e che soprattutto ti dà quindi la possibilità di avere degli spunti per approfondire per poi spostarsi in un ambito magari diverso da quello che hai puntato.
Perche' chiaramente e c' è una frase che dice un mio caro amico per fare parte di una community di basta spostare una sedia che cosa intendo? Cioè tutti possono dare una mano, magari tu in quel momento non mai sei entrato da poco nel mondo dello sviluppo, nel mondo delle community, quindi ho o non hai abbastanza ancora a conoscenza o non hai ancora il coraggio di lanciarti? No, ma magari voi li aiuti a sistemare le sedie prima dell'evento già stai dando un tuo apporto e quello ti ritornera', cioè quello sara' apprezzato e ti fara' piano entrare in questo mondo, riuscire a legare anche con gli altri e secondo me è quello che fa la differenza.
Io mi permetto di dare un piccolo trucco e poi un trick stupide in realtà non è niente di che.
Prima di presentarsi in una community bisognerebbe guardarsi allo specchio e provare a ripetersi.
In volte, in base a quanto sei de coccio rivedersi in volte devo avere il coraggio di dire che le cose alcune cose non le so se c' è un argomento che io non conosco e non devo abbassare la testa, devo dire no, mi dispiace, non lo so, anzi mi spiegate un attimino ecco, se tutti riuscissimo ad avere questo genere di umiltà che in realtà non è neanche un poco di coraggio di dire non so secondo me e' piu' facile entrare perche' il non so ti consente di toglierti le barriere, quindi non avere timori perché mi sto pure ammettendo che non so che di questo cosa vi devo dire e poi dallo stimolo agli altri che magari sono li' proprio per dare il contributo di arricchirti.
Insomma, secondo me fa veramente la differenza e non ci sono assolutamente dubbi concordo.
Concordo a pieno con tutto tutto quello che stai dicendo.
La sindrome del spesso è il tappo, il blocco che ci ci limita nel confrontarci con gli altri e penso che anche un percorso che hai fatto tu in qualita' di di dio uber tra virgolette no cioè il dire molto allora virgolette, anzi perché non lo so.
Io non conosco bene il il mondo di youtube, però se pensa lo youtuber penso al ragazzino che trasmetteva la sua cameretta, è un po' diverso dal tipo di contenuto che porti tu, quindi non lo so se se l'etichetta di si dice poi non sono un tipo da etichette, però bella scusa di mauro la stanza è uguale guerra burocrazia vero che tra l'altro e' bellissimo il dart vader c'è dietro è fantastico, no, dicevo e quindi penso che sia un percorso che hai dovuto fare anche tu quando ti sei messo in gioco anche a livello pubblico, sai facendo dei video su youtube e tu stai salvando alcune delle tue frasi per sempre, fondamentalmente estraggono se non con persone che non vedi in faccia qui in qualche modo ti stai esponendo certo che si' e guarda, ti dico una cosa che poi in realtà rispose un po' l'approccio di cui parlavo pochi secondi fa.
Io ho sempre una una consapevolezza, o per lo meno io mi pongo sempre così, che quello che dico io non è legge.
Posso avere anche interpretato male la documentazione ufficiale di quella tecnologia e non vedo l'ora che ci sia qualcuno che mi smentisca, ma non per fare la figura di quello che sai o che non sa per il valore che generale.
Esatto, che ho capito male.
La cosa più importante è che qualcuno mi corregga.
Faccio un esempio scrivo anche articoli, non lo faccio spessissimo perché il tempo per scrivere l'articolo è abbastanza impegnativo.
Poi io sono' un maledetto maniaco tipo della virgola.
Insomma voi mi mi auto rompo i maroni da solo.
È però ad esempio quello che metto sempre come disclaimer alla fine e se siete disposti a darvi un consiglio errori, suggerimenti volete proporre una partita padel, fatelo pure, perché io sono qui e mi sto esponendo proprio per questo che non è detto che tutto cio' che io dica sia corretta sia giusto.
Verissimo anche.
E tu lo fai di contro in un canale come lei, non con un veicolo che è quello del podcast e' verissima questa cosa di dire qualcosa che resterà lì.
Cioè, come si dice, non dimentica che zanotti ci sono storie.
Cioè quello che diciamo noi è un po' come mandare una foto sconcia a suo papa' qualcun altro.
Attenzione non cambia molto.
Ovviamente il peso è molto diversa.
Però quello che dico è che secondo me bisogna semplicemente essere sinceri nelle cose che si fa.
Cioè, io ti ringrazio, ne approfitto.
Non sono uno youtuber, però sono uno che ama chiacchierare.
Quindi grazie a youtube mi sono messo a fare delle chiacchierate con degli amici con dei tecnici come me su svariati argomenti più tecnici, meno tecnici, non importa.
Ma ad esempio e apprezzo moltissimo questa cosa perche' tu fai lo stesso.
Perlomeno con me ha fatto lo stesso e' quello che è importante la disinvoltura.
Cioè, non c', è un copione, non ci sono domande.
E tu? Non mi ha mandato niente.
Quello secondo me quello che funziona.
Perché se tu ora mi chiedi cosa ne pensi della tecnologia, che cacchio ne so, Hicks Z oppure il nome mi dice il nome del figlio di maschi che quella secondo me va benissimo come nome di una tecnologia.
Voi potrebbe essere il framework ha scritto che è uscito adesso.
Che scritta? Smetto.
Sento se te ne è uscito un altro.
Potrebbe essere quello.
E dicevo io dico guarda.
Mai sentito dire Ma che Di che si parla? Cioè, è questa la cosa bella ed è una bella sfida tra l'altro secondo me è una bella palestra anche per abituarsi a confrontarsi con le persone.
Credo perché cioè che faccio? Che tu ora mi fai una domanda alla quale io non so rispondere che faccio? È quello che ci si pone sempre quando si fanno i talk, no quando tu e a fare un talk in un evento a me io ho la fortuna di averne fatti tanti perché ci sono degli incoscienti evidentemente che accettano i miei occhi che mi invitano.
Però dico il timore più grande è quello che vuoi nella chiude mai.
Io che se non la so dico che non la signorina non lo so che questo questo l'ho capito? Ti dico la verità l'ho capito con gli ascoltatori di barche per andare a prendersi quella mezza informazione dei podcast sono disposti ad accettare la mia desnudo mia e il mio accento sull'inglese che è veramente penosa oltre che ha diversi errori anche in termini di conti.
Scusami tra l'altro io e tu abbiamo anche un accento notevoli in italiano relativi inglese prima parlato dei che sono dal mio punto di vista una parte importante per la crescita professionale di un qualunque professionista, sia che sia uno sviluppatore, sia che sia un consulente, a me è capitato di fare qualche di sviluppo territoriale.
La cosa più lontana dalla tecnologia, però sono state quasi la celebrazione di me come professionista tra virgolette, no, il fatto di essere molte persone dicevano le cose veramente capite quando riesce a spiegarle insegnarle.
Quindi in realtà per celebrazione, non vista dal punto di vista delle ma proprio di mettere un punto fermo su proprio il percorso professionale, una sorta di pietra miliare per poi andare a fare i chilometri successivi.
La mia domanda è come ti prepari per il hai un rituale? Hai un metodo? Allora ti dico innanzitutto io preparo il palco, perche' possa essere invitato e faccio la cena spiega il mezzo.
Potrei anche non fare il toro, no, degli scherzi che diciamo un mezzo scherzo è in realtà no, non No, Hannah, non ho particolare rituali.
Più che altro ho delle tecniche che utilizzo per magari fissare le idee o per raccogliere il materiale per preparare le slide.
Perché una cosa è conoscere l'argomento come dicevi una cosa è parlarne agli altri che e' una cosa completamente diversa.
No, quindi ah, ti dico che secondo me innanzitutto per preparare i talk parliamo strettamente non di dell'esposizione che quella diciamo la fai con l'esperienza deve avere anche una certa attitudine nel chiacchierare con la gente, anche di avere il coraggio di secondo me è molto più difficile fare un gol piuttosto che è non lo so un balletto suonare dal vivo io ho suonato per tanti anni la batteria poi va bene la batteria non si vede mai nessuno che inviati che puoi essere alto, bello, biondo, brutto come me non cambia niente però ti dico lily lo sguardo dritto nei confronti degli altri e' diverso e molto più dinamico non c' è quello che fissa solo te che stai parlando quindi ce la tua voce e gli occhi degli altri punto mentre i suoni questo esempio non succede o mentre fai che ne so uno spettacolo di danza questo non succede secondo me in qualche invece un qualcosa molto più difficile da affrontare ma che pian piano si può fare che è una cosa e poi secondo me per cui si puo' tanto lavorare, diventare tagliati per farlo invece la preparazione secondo me un momento molto importante.
Primo, perché ci sono delle tecniche, bisogna stare attenti dalle dalle cose più comuni che si si sanno.
Quali non fare slides con un milione di parole da fare legge perché sennò gli dalle slides se le leggono è finito.
Eh è però diciamo raccogliere i concetti principali e soprattutto secondo me la cosa più importante è fare divertire le persone, cioè temere un minimo di ritmo che una cosa di ripeto anche, cioè la gente alla infine se qualcosa gli interessi o al massimo amava leggere voglio dire, tu gli devi dare non tanto secondo me, per carità, un'opinione personale che devi dare il contenuto, ma gli devi dare soprattutto la voglia di dire quel contenuto esatto, cioè un tocco di un tizio che un g b.
Ma non ricordo chi sia.
Non credo sia canadese, non mi ricordo.
Lui dice una cosa in un tour che mi è piaciuto moltissimo a dice Signori, vi giuro a me di vuoi quanto quanto me che me ne freghi, molto probabilmente non vi rivedrò mai più.
Quello che mi interessa è che io riesca oggi a lasciarvi una curiosità, cioè un'idea da approfondire.
Se riesco a lasciare uno di ognuno di voi qualcosa quello è veramente la cosa che più mi interessa.
Ritorno al volessimo su come prepari io personalmente sono vecchia scuola, quindi sai che faccio? B collezionò è il link che mi interessa dai quali puoi prendere prendere spunti li suddiviso per categorie a seconda dell'argomento.
Quindi diciamo in base a come voglio fare girare la scaletta e poi io i Lee sottolineò ragazzi, per me è lo strumento più importante di tutti.
È una una una una donna di roma che sia ma highlight qualcosa non me lo ricordo.
Poi se puoi lasciarli sottolineo le cose così ci torno o che individua subito e riesca a me è l'ultimissima cosa non provi Thor, hai mai provato un talk in vita mia? Forse solo una volta con Stefano Torresi che tu conosci una volta abbiamo provato un poco di buono dieci minuti prima, ma mai mai ripetuto un solco provate e via dicendo.
Perché poi perché sono fatto così? Per Doyle naturalezza e io non si parla di farla una volta sì, sì, perchè poi magari lo arricchiscono le volte successive, ma è solo stato dato da un'esperienza che ho vissuto la prima volta no? E poi da quelle va è un rischio perché a volte, infatti sforzo sempre come tempi sempre sistematicamente.
Però insomma, secondo me questo ha ultima cosa ho un report su di tabacco dov'e'.
Raccolgo ad esempio tutte le risorse per gli speaker, quindi ci sono degli strumenti per formattare il codice per le slides agli strumenti per fare le slides dà consigli proprio bravi dovesse interessare e lo trovate sul mio profilo di taxi chiamati possono spingere serge mo' ricordo non lo lasciò, lo lascia capire un attimino come sto messo lo lasciamo nella notte, dell'episodio anche questa guerra.
Condivido appieno la tua posizione e ti racconto questa cosa.
Stavo cercando un argomento per il podcast.
È un argomento da approfondire e gli argomenti che scelgo per il po di casa sono argomenti che mi appassionano, altrimenti non sarà in grado di portarli.
E proprio a conferma di quello che dici che un ti può portare dentro e voglio portare l'esperienza appunto di che ho fatto qualche tempo fa nel preparare l'episodio sue basse in blu che già il nome l'argomento che gia' il nome ti fa venire la pelle d'oca no dice assembly io mi ricordo dove un programma degli interrupt all'università della sorgente ho perso mille capelli preparando però volevo portarlo e ho trovato questa speaker che è tra l'altro, un ingegnere a mozilla.
Chiama clark che ha fatto una serie di talk tra l'altro lei porta avanti il progetto cody cartoon, quindi cerca di raccontare la tecnologia attraverso dei disegni degli schiavi degli omini disegnati ese e riesce a spiegare cos'e' complete e complesse che ne so il o comunque cosa articolate, che ne so il partner luxe, per dirne una con due disegni metti tanto che alla fine del video ti viene già voglia di provarlo.
Mi ricordo per esempio un del codemotion che parlava di erlangen.
Non mi ricordo chi l'ha fatto, ma sai che è lang.
Non è proprio proprio una roba concluso l'affare con la lazio abilissimo? Esatto.
Credimi, alla fine della serata io sono tornato in albergo e stavo cercando un start per provare a programmare in irlanda.
Ed è questo che tt ti ti ti ti aiuta e secondo me questo è il ruolo ha poi hai trovato scusami.
Poi trovato solo le esista per non l'apprezza la wickes tardava e poi in realtà si era un po' troppo complicato per la mia formazione.
Allora e odierna aggiungere e quindi ci ho provato a fare una roba simile qualche settimana affari guardando Haskell, ma ho detto sì che per ora non è cosa per me.
Ragazzi.
Esatto, Sala sarà l'episodio millecinquecento quaranta del mio porte gas.
Non però ti voglio dire una cosa a me che non centra centra solo marginalmente, ma io a l'ho scoperto.
Grazie all'episodio di perché è un argomento che mi appassiona già da molto tempo e così cercando poi ho trovato anche questo è giusto per dirti che gli argomenti poi ti becchi Secondo me io sì, credo credo proprio Credo proprio di sì.
In andiamo un pochino più su, sulla ferrari, sui tool, sui linguaggi e su quello che facciamo, anche perché abbiamo fatto quaranta minuti di chiacchiere da bar e sostavano.
Io potrei stare così altre quattro ore e non volevo chiederti andiamo a vedere il tuo percorso professionale.
Ho notato che per lungo periodo sei stato un full stacks.
Deve che poi però si è specializzato.
Voi anche e probabilmente per per varie esigenze sul specializzazione che poi hai formalizzato con una certificazione sia diventato appunto un Google developer è cosa ti ha spinto ad approfondire? Proprio quella quella branca quel settore dello sviluppo? Per me questa è una domanda che non mi ero posto in realtà no.
Allora io sono stato per tanti anni.
Fu stack, secondo me, soprattutto quando il concetto di full stacca aveva molto più senso di oggi.
Innanzitutto, quindi, secondo me un dettaglio non da poco oggi considerarsi frusta che è veramente impegnativo a oggi probabilmente a no non è così semplice.
Diciamo che non è così semplice.
Perché? Cosa fai rientrare in full stacco oggi? Un linguaggio beccando il linguaggio di fronte come poteva essere tanti anni fa? Non puo' assolutamente bastare.
L'architettura Esatto.
Oggi probabilmente io lo definisco piu' a story no, che riesce a coprire tutta la storia di realizzazione di un progetto.
Anche per questo voi nel tempo sono nate molte piu' figure.
Sì, e noi abbiamo una specialità per supercazzola riguardo abbiamo dopo alla grande proprio è però diciamo che no, in realtà io ho sviluppato tanti anni full stack perché prima ne avevo la necessità.
Ho apprezzato tantissimo linguaggi come si sciarpa, ad esempio del linguaggio utilizzato per quasi dieci anni e che tutt'oggi apprezzo non sviluppo più perché voi sul mondo del freelance a rientrare in un ambito enterprise, che è quello che mi è stato difficile.
Quindi poi ho lavorato con altro eh perche' mi sono spostato nel fronte, mi ci sono dedicato particolarmente da poco prima di creare l'azienda o comunque da non troppo dissimili anni.
Ma l'ho fatto perche' primo le persone con cui lavora più brave di me nella ed è quindi è facile, no? Poi in realtà perché no? A parte gli scherzi eh sì, questo è vero.
Però diciamo che sostanzialmente ho preferito lavorare più su una shape quello che dicevi prima pure tu, cioè avere una verticalizzazione che fosse veramente quella avere sì una conoscenza di quello che ho affrontato in passato e che, diciamocelo, pigliamo strettamente come linguaggio di beccando e comunicazione con gli di b.
Cioè la sto chiaramente estremamente sintetizzando non è neanche poi cambiata molto in realtà invece nel fronte tenda e ci è stato sostanzialmente una rivoluzione completamente completamente e non lo so, mi ha appassionato di più, mi ha mi ha coinvolto di piu'.
Poi se le cose non sono non sono complicate, non da capire perché poi nel fronte delle cose da capire non sono neanche tantissime quello che problema di orientarsi sulle cose sulle cose che ci sono e non lo so, questa sfida mi ha entusiasmato.
Poi all'epoca è utilizzavo e che comunque è stata una rivoluzione, in particolar modo nel fronte.
Quindi mi ha dato questa zona e poi da lì in realtà sono rimasto incastrato.
No, piacevolmente in questo genere di cose.
Poi oggi in realtà mi occupo di formazione per lo piu' e'.
Anche secondo me, se vuoi fare formazione e devi riuscire a essere molto bravo in quello che fai, non dico di esserlo.
Però almeno ci devi provare per farlo.
Oggi non ti puoi girare famosa Giffoni della tizia e' del tizio Ma non è la mano che si guarda dietro.
Guarda l'altra tizia.
Cioè, non puoi essere così.
Devi avere un po' di focus, altrimenti rischi veramente di fare la rappresentante della tecnologia, il proprio rappresentante.
Con tutto il rispetto dei venditori di aspirapolveri, ma di quel tipo no, cioè esattamente, esattamente Fare il promotore, ma senza senza quel tipo di esatto poi rischi di diventare a maggior ragione tuttologo.
Faccio un esempio.
Cioè, io che ne so, a poker lo conosco, ma non mi permetterei mai di provare a fare formazione su doc, perché non è una mia competenza e non sarei la persona giusta perché non è cioe'.
Non puoi avere un livello così approfondito.
Poi attenzione ciechi ci riesce ed è giusto che sia.
Ma anche nelle big company non faceva per me questa cosa, quindi preferisco focalizzare piuttosto che disperdere.
E se oggi dovessi sviluppare un nuovo progetto, un qualunque progetto? Ok, viste le richieste e alle nostre società immagina un nuovo social network come Facebook, ma un po' diverso ma fatto meglio, ma fatto meglio.
Esatto, nuova un nuovo social network per appassionati di Batman.
Cosa metteresti nella tua cassetta degli attrezzi? Che tecnologie utilizzate? Resti, è perché non Ok, ok, allora probabilmente se dovessi realizzare il mio social network come sicuramente punterei su un approccio quanto più possibile, ma in particolar modo per avere la possibilita' poi di scalare, perché se siamo sul social network che ci auguriamo che possa scalare, probabilmente ti dico più dal punto di vista perché quelli si mi sento più a più sincero nella risposta.
Ok, probabilmente in termini di A, a potremmo potremmo parlarne con persone più adeguate di me.
Però ti dico che dal punto di vista probabilmente non perché è il framework utilizzo più spesso, ma mi affiderei a una soluzione robusta come goulard personalmente, perché proprio in termini dopo, meramente pratici solo e soltanto perché è una piattaforma molto vino nei da, per quanto oggi in realtà anche le altre lo sono diventate, ha anche per per piu' e piu' ragioni in e probabilmente si punterei su hank, ovviamente lavorando con gli strumenti più adeguati, nel senso che probabilmente sarebbe necessario tirare sotto il famoso manager o, che ne so, un'energia arriso o provare delle delle soluzioni ancora più scalabili.
Bo una schiaffo con narvalo o qualcosa del genere? No, devo ammettere la mia ignoranza mi hai aperto un portone, fammi vedere un po' dentro schiaffo holding con narva alla e non più rl no, va bene.
In realtà sostanzialmente narva tra l'altro ci lavora anche un almeno sicuramente almeno una uno degli italiani e un italiano tra l'altro molto, molto, molto bravo è sostanzialmente una ah una come dire una serie di prodotti che sostanzialmente riescono a imparare in termini di a d struttura la tua applicazione rendendole eh già pronte per riuscire a scalare su scala enterprise.
Poi se vuoi ti dò il link.
Ovviamente narva tra l'altro è nato prima come singolo prodotto, cioè tramite una sorta di la dico così per semplificare di sì e l'hai plus plus ok, cioè una se l'hai, ma in realtà oggi è diventato un ecosistema di prodotti che ti consentono.
Ti ripeto di portare il tuo prodotto su scala enterprise, quindi che ti consentono di scalare dalla struttura, quindi dallo scaffale holding alla fine l'hai agli strumenti appunto di scalabilità del tuo progetto.
Quindi ad esempio c'è anche la parte claud in moto, un ecosistema si' che estremamente estremamente interessante.
Poi possiamo lasciare il link o comunque si' molto, molto volentieri anche per noi ha assolutamente un secondo me un gradino necessario su su, almeno secondo me sul su scale più più elevate di scalabilità volevo aggiungere una cosa, probabilmente come linguaggio becca enda è comunque come linguaggio dovrebbe poi lasciamo perdere.
Se le infrastrutture micro servizi ha probabilmente lo sarebbe in particolar modo per questo genere di esigenza è però probabilmente se dovessi decidere io probabilmente ne abbiamo parlato prima punterei su go'.
Ah, come linguaggio malo, perché lo trovo un linguaggio estremamente adeguato alla alla scalabilità di un prodotto, cioè un linguaggio estremamente prestante, ma che riesce a farle sposare il tutto con una semplicità non da poco ovviamente va tutto rapportato in base a quello che fai veramente, quindi quello è sicuramente un altro degli elementi che metterei in gioco.
Poi probabilmente stare ad affidarmi ad una parlando appunto di server les probabilmente mi affiderei a un'infrastruttura vs ma ho google claude anche se non ti nego che di recente sono molto incuriosito da jour che non ho mai non ho mai valutato e poi soprattutto probabilmente mi cercherei dei buoni programmatori quello si' concordo perché siamo tutti su a chiacchierare sulla tecnologia e farei questo e farai quello che farai quel l'altro.
Ma poi è probabile che i programmatori e tecnici del cazzo sono esala forse ma quello lo dico solo per non solo ma sicuramente bene affetto volente o nolente utilizzare disse per tutta la parte sia di kenshin che probabilmente anche di messaging perché ha gli stream tra l'altro si devono fare devo dire che io lady's lo sto usando in un piccolo progetto che in produzione i mal di testa che mi ha eliminato crede sono spettacolari l'uso dalla parte di chi shing ha sostituito completamente per la parte delle pesanti pensa che la prima configurazione.
Gli avevo caffè? No, perché Con delle robe fatte in scala, buttato tutto al cestino, abbiamo rifatto tutto.
Abbiamo eliminato scala in un linguaggio un pochino più accessibile agli sviluppatori in Brighton e e ci ha salvato la vita, Lizzy.
E adesso vuoi vuoi dire vuoi dire che sarà a casa, Salvatore, che so che è anche un tuo grandissimo, che ha salvato la vita anche a me.
Quindi grazie.
Sarà tra le milioni di persone salvate Isee.
Andremo andremo in processione da lui È latte esatta? Esatta? Assolutamente sì.
Assolutamente sì.
No.
E quindi nella tua cassetta degli attrezzi metteresti angola si'? Metterei infrastruttura in modo da scalare rapidamente.
Sicuramente ci metterei vedi se è buio e ripeto come come linguaggio probabilmente punterei su Bigot o forse sud.
E non va bene.
Questa era una battuta che avere una battuta che vedremo.
Vedremo chi salva solo perché ne abbiamo.
Ho avuto modo di parlare e tu come di bambino, probabilmente fare scegliere qualcuno molto più capace di me su quello, anche perché è una risorsa.
Tutto Poi poi sul Claud per quello che infrastruttura.
Quindi probabilmente se fossi a una una persona che ha voglia di parlare e basta dire no, probabilmente faremo la nostra infrastruttura l'orchestre remo con cui Bern e Tess perche' no, cioè io per non so che cosa fa, ma non ho le capacità per giudicare se è la scelta giusta in quell'occasione, quindi probabilmente per questo dicevo di scegliere degli specialisti adeguate.
Nella cassetta metto gli specialisti adeguati per fare le migliori scelte.
Poi se una startup questo non è sempre fattibile, pero' almeno ci si può provare.
Certo, assolutamente.
Hai messo nella tua cassetta degli attrezzi, spostiamoci di nuovo sul fronte che vai Mimi, mi interessa proprio approfondire con te.
Se nella tua cassetta degli attrezzi angola e mi ha detto sei sceglierei angolare perché e' un framework opinio nato quindi dentro disse ti indica, anzi batte la strada nella quale puoi passeggiare agevolmente perché ti evita di incorrere in errori che altrimenti potresti fare se non hai quella base anche di di preparazione abbastanza abbastanza profonda per poter prendere delle decisioni.
E io ho questo questo approccio lo condivido appieno.
Ma come pensi angolare si comporti nel momento in cui tutti a franchi o vi volesse affrancarsi da quel tipo di e decisioni già prese quanto in realtà puo' peggiorare a nella fase Jenny piu' uno quando hai fatto un percorso professionale, se autonomo in alcune scelte.
Ok, questa è una bella domanda.
Allora sicuramente la scelta, in quel caso probabilmente dettata, perché molte delle scelte fatte da alti, quindi dal progetto in quanto tale sposano molto la mia visione.
Ok, quindi ah, non si discosta poi tanto dalle scelte.
Sicuramente destinare la lo sviluppo ha un fattore molto così diciamo solido, così anche abbastanza su binari che puoi tranquillamente anche non seguire.
Ma se non li segui in una scelta come quelle di angolare stai semplicemente non facendo probabilmente la cosa giusta, perché è talmente in quanto poi inutile fare qui il solito discorso il framework monete della libreria.
No, non è questa la sede è però io la rendo.
Ti faccio un parallelismo che non so quanto possa essere adatto però per il mio modo di vedere probabilmente puo' fare capire un po' la mia idea così come da linguaggi dinamici ci si sta spostando i linguaggi tipizzati.
Ok, perche' il perché in realtà ci costringe a fare determinate cose in un determinato modo, no, cioè ci evita, li dico l'imbarazzo di poter essere così liberi e destinare al linguaggio, quindi in questo caso il linguaggio se ne prende carico.
Ma è proprio la libertà di poter fare ciò che si vuole.
Poi alla lunga, come abbiamo visto, non sempre paga.
Ecco, io ho visto progetti così come l'ho, vista anche altri linguaggi, essendo cio' con la quale sono piu' confidente, probabilmente lo noto di piu' ho visto progetti che sono cresciuti in maniera estremamente elegante e robusta, fatti l'hard e manu, tenuti con estrema cura, ovviamente virgolettato cura e semplicità attenzione ylang cioè se devi lavorare con un framework, probabilmente nella tua cassetta degli attrezzi e bisogno veramente di programmatori che sappiano quello che fanno, perché la linea molto più ripida i concetti non sono così immediati e quindi sicuramente ci sono.
Ci sono delle scelte da fare e queste portano comunque a dover seguire quei binari.
Quindi sei binari li segui bene lì sai utilizzare nel migliore dei modi, probabilmente e' quello che è e quello che dovrei fare.
Attenzione però in questo caso per me l'opinione dello sottolineo non è perché ci pensa dando il framework per me attenzione e siccome io sposo l'idea su come è stato realizzato sposo come viene gestito tra l'altro per me l'approccio reattivo soprattutto in queste occasioni, è una volta capito rivoluzionario.
Siccome lo porta Bill Tina ben venga.
Abbiamo parlato anche di svelta, ad esempio no, è capitato noi due di chiacchierare di svelta, svelta.
Secondo me un altro scenario ancora che va bene non ha, non è un'opinione dicendo però anche lui sposa un approccio cattiva in chiave completamente diversa.
Però diciamo a me questo approccio piace molto, lo vedo molto moderno.
Se padroneggiato ti consente anche di risolvere tantissime problematiche, altrimenti verresti a combattere.
Ad esempio io non sono un fanatico dello e in quanto tale no, non per forza lo stesso manager deve esserci, deve risolvere tutti i problemi del mondo anche lì, purtroppo.
E quando parlavo prima della del trend no.
Anche lì spesso, poi il trend è quello che tirano spesso ci si trova a da niente con una una barca di roba portata dentro complessità aggiuntive non necessaria.
Mantieni, faccio come esatto.
Come la porti davanti? Due detto prima di Kafka eredi se non centra niente come paragone, ma io e lei disse la vedo una semplificazione.
No, in quel caso non per fare pubblicità.
Regis calca eh, per carità, anzi, vorrei essere io un guru di che figura, anche perché li pagano parecchio bene.
Che voglia voglia è però dico vedo molta a secondo me semplificare è meglio che sa cosa può sembrare strana se poi parli di angolare, ma se quel binario e quello scelto, cioè quello che condividi, secondo me in quel caso l'astrazione va bene è un approccio in stile go-go, nel senso che in regular tra virgolette potrei portare all'estremo.
Quindi in questa affermazione potrebbe essere percepita come un po' portata all'estremo.
Però esiste un modo per farlo e' quello è quello giusto e soprattutto ti introduce dei concetti palesati, palesati butta in faccia dei concili prima la dipendenza action dalla sbatte in faccia che tutti che a te piaccia o non piaccia è così quei servizi prima o poi ti approcci, cerchi di capire di cosa si tratta, quindi in qualche modo una linea d'ingresso estremamente più grida non ci sono dubbi, cioè certo non giocando con jay query questo questo è beh, è bello avere alda in realtà no, certo che no, ma in realtà neanche forse l'unico ora mi odieranno per questo.
Ma l'unico che si avvicina di piu' e piu' secondo me sotto questo punto ero può essere utilizzato come un toolkit, come veniva utilizzato Quirino vero? Ci sono anche tanti articoli che fanno questo genere di parallelismo non è molto graziosa come cosa che secondo me è un valore aggiunto.
Questo perde la trattava come cosa io io l'ho usato un progetto abbastanza grosso in produzione.
Però è vero la curva di apprendimento, il carico cognitivo che hai nell'usare wu è bassissimo all'inizio e devo dire però perché ti faccio l'esempio progetto che in produzione a una già è un pochino articolato per essere un progetto devo dire che non mi aspettavo che scattasse così bene ed è invece riuscito a scalare.
Non mi ha lasciato senza parole, ma mi ha stupito.
Però su questo mi permetto di dire una cosa a lo strumento scala anche se le hai fatte bene le cose che cosa intendo quando si parla? Ma non è importante che sia piu' piuttosto che la gola piuttosto che quello che vogliamo l'importante è che ci siano delle basi al di sotto perche' poi così come il così come il fronte, così come il claud se conosci bene i concetti che ci stanno in fondo poi lo strumento lo sapeva utilizzare chi è un guru di della, cioè della della della Google Cloud Platform, ma probabilmente non avrà grosse difficoltà a spostarsi su AWS.
No, cioè è così come chi è un guro in una in una database probabilmente non avrà grosse difficoltà a spostarsi in un altro e via dicendo.
Mi accompagna una domanda cosa ne pensi? Dell'approccio framework les nel fronte? So che ne hai parlato.
È infatti poi nella lotta dall'episodio.
Mettiamo mettiamo anche anche al tuo video, ok? No, io non sono un sostenitore.
Nel senso che a quello che va fatto secondo me non ne sviluppare le applicazioni framework les.
Nel senso che è ovvio che raggiunge dello stato dell'arte che hanno raggiunto i progetti di oggi.
Ma è fuori di testa e assolutamente fuori di testa, ma a sparare con una a sparare con un bazooka a una formica è altrettanto fuori di testa.
Primo secondo quindi non c' è bisogno neanche che mi spiego ulteriormente riguardo secondo secondo me è un po' quello che dicevo qualche secondo fa secondo me conoscere i concetti di fondo e riuscire.
Non vi dico a padroneggiare lì, ma a sapere esattamente cosa fanno, come sono fatti capire un po' è perché sono state fatte delle scelte come funzionano? Secondo me ti aiuta, aiuta tantissimo, cioè me capita spessissimo quando faccio formazione ed incontrare persone io dico ma scusa tu al suo workshop che ci sei venuto a fare? Se fare tutte cose voi però magari non non si ricordano come si recuperi in vania già scritto no, che telefono, magari se lo sono proprio dimenticato completamente no, succede secondo me non bisogna mai lasciare l'origine delle cose perché magari sarai un guru dev quanto vuoi, ma quante ce l'avrà una sua fine? Finirà quel suo momento che probabilmente avrai bisogno di spostarvi su qualche su qualcosa assoluto.
Quindi meglio sapere come funzionano sotto le cose, anche per fare delle scelte più consapevoli.
Tra le scelte sul mercato che ci sono, infatti, io ho preparato una puntata che dovrebbe uscire a brevissimo, dove con un titolo no tipo reati vivesse se wu, dove in realtà la chiosa è e la e la sentirai una sorta di supercazzola anticipo, perché tanto quando uscirà questo episodio la base l'episodio sara' gia' uscito.
Quindi ah, fondamentalmente chiudo dicendo Guarda che non esiste il framework migliore, esiste il framework da un punto di vista che fa più non tanto, neanche tanto con il tuo progetto perche' il frame il framework sono delle delle cornici, ma in realtà sono puoi modificare un po' come vuoi, puoi fargli fare tutto se sai cosa stai andando a fargli fare no, però sicuramente la scelta del framework e deve essere una cosa quasi più personale.
Cioè è un approccio mentale, una risoluzione di un problema e deve un po' affittare con quello che la tua personalità li devi sentire come dei vestiti addosso te programma non solo te progetto quindi la chiosa del ragionamento appunto sulla competitività del framework l'ho portato un pochino dal punto di vista personale, cosa che secondo me un po' trascurata quando si parla di questi argomenti.
Quindi quando si parla di framework e concordo con te il fatto che l'approccio deve essere un approccio allo sviluppo di consapevolezza e l'esempio che io faccio è quello della macchina per guidare una macchina non abbiamo bisogno di saperla costruire.
Ma se noi la sappiamo costruire sappiamo che quando c' è un certo io c' è un problema su un giunto e sappiamo identificare dove sta il problema e magari se abbiamo anche identificare la soluzione a questo problema.
Finche', dobbiamo Scusami, Scusami.
Ti ho interrotto, però volevo volevo in arricchire l'esempio con un dettaglio.
Poi probabilmente il io non lo devi neanche risolvere tu.
Ma capisci che quello è il momento di andare dal bravo meccanico? Esatto.
Che è una cosa che poi magari se tu lo trascuri o non hai l'orecchio che ti consente di valutare quel diceva bene, è una fesseria.
Poi magari spacchi il giunto.
Hai distrutto una macchina, esplode tutto e non hai più modo di recuperarle.
No, assolutamente sì.
L'esempio regge anche con proprio con la spia dell'olio sai identificare? Se mia moglie guida, vede la spia rossa e non se ne rende conto.
E invece vedi la spiaggia identificare il problema è in quelle acque.
Da quel momento in poi, tu sai che dovrei andare dal meccanico.
Abbiamo parlato di consapevolezza e abbiamo anche detto che tanti sviluppatori utilizzano il framework scegliendoli.
Magari è perché il primo che usa Google piuttosto che il framework che usa Facebook senza quel tipo di consapevolezza che ti spinge a una scelta piuttosto che un'altra.
E spesso questi vengono utilizzati semplicemente per una loro funzionalità, che è quella l'approccio a componenti frase cosa ci racconti? Cosa sono il web componente? Se hanno senso, esistono nel mondo fra, quindi se non strettamente legato ai framework.
Puoi darci qualche dritta? Si' almeno la mia opinione.
Ma francamente allora dicono attivi in una cosa si e' vero? Spesso si utilizza il framework di google piuttosto che di facebook e via dicendo.
C'è anche una ragione che io per certi versi condivido perché i casi come wu io non sono così comuni e cioè quella che essendoci dietro delle big company, è estremamente difficile che da un giorno all'altro ti possano lasciare a piedi.
Questo in una visione a medio-lungo termine è sicuramente importante.
Parlando della dei due componenti io dico che è innanzitutto sostanzialmente i due componenti non sono altro che una collezione di tecnologie che vi consente che ci consentono di realizzare tag gaston popolare la sto semplificando al minimo, ma il succo sostanzialmente questo sono secondo la mia idea la la la il tassello più importante l'approccio framework les moderno scusate, ma la lingua a quest'ora si inceppa è moderno perché è perché sostanzialmente appunto ci consentono con ancora un tasso di dico immaturità a ci consentono però di avere l'approccio componenti e appunto realizzare singole porzioni di pagina.
Chiamiamolo di possono essere spostati a destra e a manca, quindi sicuramente sono le fondamenta di quello che poi è il concetto che viene portato e' sposato dai vari framework.
Cioè in realtà non so che non sono i due componenti che sono stati pensati perché il perche' lavora così, ora lavora così no l'idea di quel componente che già da tantissimo tempo a avuto scenari nella sua non si sa, non si chiamavano web, compone sono chiamati quel componente in una versione uno ha, poi sono stati riadattati e via dicendo.
Essendo uno standard è comunque un qualcosa che un processo molto più lungo, anche in fase di approvazione.
Sappiamo come funziona, quindi diciamo che ad oggi io lo ritengo un'ottima soluzione per tantissime occasioni.
Ad esempio primo piccola parentesi non da poco due componenti nasce per essere agnostico, quindi io posso realizzare un qualcosa che posso andare ad utilizzare nei vari più alcuni li accettano in maniera completamente altri meno, ma il succo è sempre quello.
Ci sono anche delle soluzioni che ci consentono direttamente di realizzare web compone e lo fanno anche i i tremor più blasonati perche' perche' risolvono un problema che non è architetto applicazione la il nuovo facebook probabilmente realizzare oggi il nuovo Facebook interamente quel componente estremamente difficile che però sicuramente faccio.
Un esempio stupido quello che prima facevamo andando il nostro ragazzi è però il nostro che devo andare a piazzare a destra e a manca nelle varie pagine web.
Una volta l'uno di dj che cominciava a fare lavoro sul don, combinava tutto quello che doveva combinare anche con la col carico di lavoro del caso.
Oggi io mi posso prendere due componenti, me lo piazzo da tutte le parti con un approccio maturo e di nel progressivo posso valutare alcune funzionalità perche' mio quel componente può essere anche complesso, perché no? E posso tranquillamente posso ovviamente in quanto componenti, creare anche una una nidificazione tra se posso portare in una pagina semplicemente consentendo di indicare un taxi che chiamo eh ciccio ciccio figo trattino chiedendogli il feed delle news invece renderlo super disponibile a destra e a manca e portarlo sulla su una piattaforma piuttosto che all'altro.
Non a caso esistono un sacco di design di sistema basati sui componenti ci sono ancora delle difficoltà, o meglio difficoltà ancora va un po migliorato la possibilità della customizzazione estetica, diciamo così, devo compone ancora, non è totalmente flessibile o non in maniera così elementare, ma a mio vedere prima oggi studi compone prima oggi capisci com'e' fatto un virtual donne o come funziona un router non lo devi scrivere, non lo devi scrivere.
Devi capire come funziona così che quando tu prendi e vai a selezionare una un nuovo router per la tua applicazione che stai scrivendo in svelta, che non ha un router, non nasce con un router bill tina sai cosa andare a scegliere? Cioè capisci perché scegliere uno piuttosto o anche semplicemente capisci perché quel progetto piu' stelle subito a bordo di un altro già insufficiente, se soprattutto capisci perché, soprattutto se come quel componente ti aiutano tantissimo a capire come funzionano i vari framework, perché è necessario avere un lei comunicazione tra di loro.
E poi non parliamo di cose nuove che parliamo, che ne so di custom c'è una cosa che ci è già non è nulla di trascendentale.
Quindi secondo me oggi, nel percorso di un buono sviluppatori fondamentale si' in uno in uno dei tuoi video mi piaciuto una frase chiede troppo che sposa appieno e penso che sia veramente importante quello di prima di andare a vedere la documentazione di direct.
Forse è il caso di buttare un occhio sulle web e piano è lì per perché probabilmente quello che ci serve è già là che si sta aspettando senza sì, faccio un esempio ti faccio un esempio è in non per auto pubblicizzare perche' non me ne frega niente, ma in uno dei corsi che faccio che proprio sull'approccio framework lessa una delle cose che faccio alla fine è valutare, riprodurre in una maniera piuttosto semplice il lo faccio mediamente con venti, non di più.
Venti righe sì, e lo faccio con uno che sono le e le mutation observer che ci consentono di tenere d'occhio un oggetto che quando cambia reagisce la sto semplificando chiaramente.
Però se avesse o una di cui parlo spesso eh sono e scusatemi, non ah miseria e di gay ed il lapsus perfection observer scusate, viene il termine è per esempio valutare se ci sono se ci sono degli elementi, ad esempio visibili nella pagina oppure no.
Se volete un esempio che porto sempre, eccetera l'altro un esempio pubblico molto bello per studiare web components.
Volete fare immagini in maniera semplice una volta che cosa via Svegliavi e di Jake We're lo andavi a buttare? Stavi a valutare metteva il dada tribute tutti questi tutti questi orpelli oggi ti puoi scrivere web components utilizzando delle standard per i facendo anche il dovuto fall back eventualmente ma realizzi tutto già scritto e non troppo codice e' quello che ti resta una grande experience, cosa che se vuoi pescare, cioè il solido qualcosa che io amo però secondo me io non sono né un guru ne conosco tutto a menadito.
Assolutamente no, però si affronta una cosa provo a guardare un attimino cosa c' è dietro per capire un attivino se sto anche se sto facendo bene sto facendo male.
Ma un esempio lampante è la di angolo ardesia guarda, era la mia domanda successiva.
Ti volevo chiedere provava ho proprio due informazioni perché in realtà il web components sono state una rivoluzione.
Sono la formalizzazione del concetto che ci insegnano da quando siamo bambini per risolvere i problemi.
Divide et impera? Sì, esatto.
Hai complessità, dividi la.
Quello è proprio un concetto che sta anche alle basi e gli algoritmi assolutamente si informa una delle riforme fiscali un algoritmo.
Esatto, esatto.
E ve lo dice uno che l'università non c', è stato tra la testa e guarda divide et impera.
La prima lezione dell'esame di informatica.
Uno ah si parte proprio da quello.
È però in realtà il concetto di dividere e impatto da una serie di strumenti che lo rendono facile, più utilizzabile.
Uno di questi concetti, appunto, la change detection.
Vuoi raccontarci labbra brevemente, ma guarda in raccontarla come funziona? E angola Esaminiamo il concetto di base e tenere in sync la logica allo stato di un componente con la propria più questo il succo è quello che fa e quello che fa reato con il suo virtuoso Odom è quello che fa angolo action virtual donne usato anche da più se non ricordo male.
Insomma, il succo poi è sempre lo stesso.
Ma lo faceva.
Lo è un concetto che esiste dall'alba dei tempi no, prima ti faceva solo server side rendering per il piano se arriva da queste e poi pensa che oggi però poi ci devi tornare lo stesso server side rende rinunciò.
Diventiamo comunque questa è un'ulteriore storia, no? Ma quello che dico che ti ti rispondeva? Maniere un po' diversa.
Quindi il concetto è questo tenere insincero gestire il tra la lo stato, la piu' di un componente ok per semplificarla ma a me quello che mi piace più sottolineare in questo caso è che ad esempio se vuoi utilizzare bene ah il detector di eiaculare secondo la mia idea devi studiare un attimino come funziona, non come si usa.
Se vuoi padroneggiare, prova a capire un attimo non devi sapere quali sono i metodi degli che vanno, vanno chiamati.
Non è quello l'importante, ma capisci come funziona capisci che ha c' è un' idea action alla flow dico non è importante in questa occasione secondo me andarlo a descrivere.
Se volete lo facciamo ma rischiamo di andare lunghi l'importante ma ne abbiamo parlato anche nell'episodio dove parliamo di svelta abbiamo raccontato che funziona il virtual dolo Che differenza c'è la cosa importante e' che se tu capisci come è scritto un virtual doma non scriverai mai bene come gli ingegneri di Facebook.
Ma ci mancherebbe il primo uomo non lo so fino a che punto vuoi? Puoi decidere che non ti serve, per esempio esa esatto, ma soprattutto ti arricchisce di di dettagli.
Poteva andare a rigiocare anche da tantissime altre parti.
Poi ragazza alla fine, come si dice, a come si dice a Londra giravolta e giuria che un modo siciliano per dire come la giri giri alla fin fine e' una un algoritmo di difesa con una donna nation tutti, tutti alla fin fine e', come quando parlai con Francesco diceva il novanta percento del routing funziona con una, con una che gira e ce ne sono tante di tecnica.
Per carità.
Ci si puo' monitorare i cambi degli ash, tutto quello che volete, però diciamo succo.
Poi sono quelli, secondo me a prenderli ti rende un programmatore migliore, soprattutto nelle scelte.
Guarda mi ricollego quello che sta dicendo perché ho vissuto un'esperienza personale.
Ho detto che ho fatto una consulenza dove si è parlato di se è data documenti e mi è capitata proprio un'esperienza lavorando con di tre insieme a Riad e' di tre ha la sua change detection e innestare di tre all'interno di un componente reati diventa una cosa che ti uccide perché hai una doppia che ti rendera' tutto, cioè a un cambiamento.
Quindi ti rivende Riza un'infrastruttura che si deve ritenere realizzare da solo.
Quindi immagina il macello, se non altro scusami se sei il bug modo lo fa due volte ce l'avevo duro per Elwood è un'altra rivoluzione.
In realtà nel web moderno sono state le pva le pva che hanno stravolto il mondo, di pensare le pagine web e hanno introdotto dei nuovi concetti più moderni.
A me piace dire che la vera rivoluzione del web è stato il web una punto zero il web due punto sarebbe ci sono state le pva è cosa che ci vuoi dire? Quale contributo vuoi portare sull'argomento delle pd blue ma guarda l'unica goccia se n'è già parlato tanto e secondo me l'unica cosa veramente da sottolineare al riguardo va bene diamo per scontato oppure no che si conoscano si conoscono perché c' è anche un episodio.
Il caso fatti caso ci si sposta prima li' è quello che dico io è che di recente, innanzitutto essendo uno che lavora molto al computer, proprio lavora sul proprio la toppa.
Una delle cose più utili che sto trovando è utilizzarle come progressive web APPO a destra estremamente comodo perché è sostanzialmente ho la possibilità di avere esattamente come l'applicazione della mia macchina, quindi sono ricercabili a tramite il mio spotlight.
Sono tranquillo e sereno e felice so difficoltà di rete mela, riescono a manutenere, a mantenere viva la tutti i vantaggi e portano le progressive babbo quello che importa secondo me e poi permettendo di chiudere ancora di più il gap e' veramente pensare che è il broker questa la dia un po' più piano se usasse un po' meno risorse delle macchine parlo con te.
Roma è per esempio è veramente oramai tutto lì, cioè il gup veramente oramai basta che ci siamo arrivati è veramente il momento in cui che poi siano le pva o domani diventano la legge di lucia, non importa che dicono di non lo so è una troia in modo appena inventato, ma arrivera' qualcosa di inventato questo acronimo e che secondo me e' veramente il momento in cui tra questo e le hai che stanno avvicinando va ancora di più il gap tra in web arriveremo veramente al punto in cui il web è l'unica, cosa che è che l'unica infrastruttura sulla quale lavorare due bassa in blind sulla quale scrive Web assembly fa la differenza su questo assolutamente, cioè prima un prodotto come fig.
Ma era impensabile, impensabile, era hanno fatto il porting di quei sul web e girava cioè prima questa roba sarebbe stata impensabile.
Bene abbiamo parlato, ne abbiamo parlato anche con in un altro episodio quando abbiamo detto che è già in per la costruzione della realizzazione di videogames, ma hanno messo già autore di danno autore già direttamente web utilizzando appunto se si assolutamente sereno e caratteristiche.
Credo che ed era ed era assolutamente una cosa impensabile ma già delle soluzioni ad esempio come lei sor delle quali ho parlato con degli amici che fondano ad esempio tutto l'interazione col dott.
Tramite web basse, rispondendo diversamente un po' la tua domanda secondo me il giro di boa e' proprio web assembly secondo me il vero giro di boa e' proprio quello, perché appena secondo appena verrà smarcato veramente il problema di dover utilizzare anche dei linguaggi prestanti ma che utilizza il garbage collector lì ci sarà il giro di boa.
Cioè oggi puoi scrivere ue, ma i file sono almeno sedici media, se non ricordo male dalla uno tre che si può fare se lo scrivi con russell lo scrive, lo scrive con cindy? No, però il gap tra uno sviluppatore web e quei linguaggi enorme che non ti svegli la mattina e che ora mi metto a scrivere in basso in linea studio rusty web se un pazzo di catena invece ti devono dei dati so veramente qua in un altro lavoro e proprio si paragona nostro lavoro col lavoro dello sviluppatore c per farti un esempio è un altro, ma solo assoluta.
Quindi in realtà c' è anche un avvicinamento tra figure che prima non si sarebbero mai neanche parlate, anzi, per essere precisi prendevano per loro non hanno valore.
Loro non ci avrebbero mai parlato perché sotto le loro non ci avrebbero rivolto parola nettamente però sì, cioè lì anche sulle progressive babbo, ad esempio tutto il concetto di service worker, web worker in genere che tu vedi utilizzati spesso solo su prodotti di un certo tipo.
Nonostante la complessità non sia tutto.
Sto granche', quindi in realtà ancora secondo me serve un piccolo gradino.
Poi ripeto big company, consentendo per far sì che tutto poi ritorni veramente a una a uno a uno stadio in cui come prima c' erano solo le applicazioni diciamo attive sulle sulle macchine e gli punta ex se del caso su windows sarà solo tutto weber.
E io credo che non siamo neanche troppo distanti.
Io personalmente ne parlavo con i miei soci barra colleghi.
Io non ho più applicazioni installate sulla mia macchina cioe' non non non non ho piu' applicazione difficoltà ad avere delle applicazioni installate sulla mia macchina.
Credo di mosse se guardo forse solo vlc perché è gli mkv così me li posso leggere su voi vuoi per il resto davvero la mia esperienza è un pelino diversa e mi dico che non mi voglio legare a questo ragionamento facendo un po' l'avvocato del diavolo.
Fondamentalmente io sono uno stronzo, lo nascondo bene, ma lo sono la mia domanda e' una siccome sono stato un po' orfano tanti anni fa del mondo actionscript di roma ha fatto un mazzo avevo studiato uno stack tecnologico e poi con la morte di flash a nome sono croce grande quanto una montagna sopra.
Io ho dovuto iniziare tutto lo stack tecnologico da capo.
Questo perché una big company come il pool e steve jobs allora disse no, noi non faremo mai girare flash nei nostri ad oggi.
Eppure per suoi interessi, per suo interesse ha preso e sta prendendo una decisione simile con la questione delle notifiche push sulle e cosa vedi in comune tra queste due situazioni.
E cosa vede invece di diverso tra queste due situazioni? Allora diciamo che se parliamo proprio delle notifiche push vero non c' è alcun segnale di vita.
Era in realtà e pollo ha fatto dei passi in direzione delle progressive web.
APPO c'è chi dice che sono passi molto lenti ma e' pollo, cioè che qualcosa non è estremamente consolidato e non è prestante sui loro dispositivi, tendenzialmente non lo rilascia.
Sicuramente però, mancando l'henné le notifiche e chiaramente il problema estremamente grave.
Cioè è uno degli aspetti che non fa veramente partire.
Questa tecnologia.
Il parallelismo con Flash probabilmente ora io non le dinamiche sono difficili da comprendere chiaramente.
E i momenti sono storicamente molto diversi.
Che cosa intendo? Quando Flash fu buttato giù e' pollo aveva uno strapotere nei cioè aveva inventato lo smartphone, no.
Quindi ciò che diceva e pollo era assolutamente legge perche' che hai inventato tu saprai cos'e' la cosa giusta da fare, no, se ci pensi.
Come come concetto di fondo Android ha avuto la necessità da di maturare moltissimo nel tempo e all'epoca in confesso mai detto fu detto o no? Non lo faremo mai girare.
Non è mai uscito.
Noi non implement.
Non vi consentiremo mai di implementare totalmente le progressive web sui vostri dispositivi, perché il momento è diverso.
Android da una posizione molto diversa da quella che era una volta.
Quindi dopo la lotta di potere il braccio di ferro è molto differente.
Chiaramente e' probabile che ancora non le vedremo le bustine di non è probabile che ci troveremo con una tecnologia abu.
Gli dispiace dirlo che forse non prenderà mai veramente il largo o non come la stiamo conoscendo in questo momento, ma è certo che la direzione comunque quella cioè quella di spostare tutto su un approccio piu' driven pollo allo strapotere di poter dire eh no, non lo facciamo.
Oppure, che ne so sto facendo un'ipotesi, magari lancerà la nuova il nuovo prodotto potrebbero essere gli di cui si è parlato in questi giorni, che in realtà poi gli daranno una nuova posizione di dominio sul mercato e quindi magari qualcosa come la progressiva chiaramente fantasticando e magari una cosa come le progressivo mappa su un dispositivo come gli è glass, potrebbe avere molto piu' senso perche' andrebbe ad alleggerire di molto il dispositivo, nonostante probabilmente avra' bisogno dell'accoppiamento come aveva la Baywatch.
Diciamo che attendere probabilmente potrebbe essere questa la chiave per dire Ok, blocchiamo la situazione perché le direzioni poi portano sempre a confluire nella vasca, perché di questo si tratta voi fa tutto la tasca e io credo che tutto dipenderà da quanto dentro, eppure siano bravi a studiare a un meccanismo di monetizzazione nel web.
Nel senso che il progressivo perché una delle cose cattive e lo store è una delle fonti di Levin huh, dell'a d di casa i pull.
Per cui nel momento in cui casa eppure riesce a vedere un mercato economico nel mondo delle web è probabilmente a da una parte apre le Pyper l'interazione più profonda verso il sistema operativo, quindi si apre ancora di più e dall'altra parte, appunto.
Secondo me può aprire il mercato.
Per ora ci tocca a di soluzioni intermedie, soluzioni intermedie che possono essere di due tipi ombra per attorno a delle Ue progressivo, oppure ha degli strani franche? Sta anche in realtà performance abbastanza bene fatti con la kt nei tv o simili.
E secondo te, dovendo iniziare un nuovo progetto e avendo un budget limitato questa la con stringhe e che mi piace mettere è cosa useresti tu come Jon? Ah no, la procedura e' stata una bella dosi.
No, no, no perché no? Perché io Nick non ne secondo me non è stato, hanno cambiato.
Nel frattempo però gli altri hanno sono andati avanti.
Non è un progetto che mi dà solidità nel tempo.
Non lo vedo come un progetto che possa andare oltre un buffo concept secondo me.
Ma è una mia una mia idea, così del tutto personale che non lo vedo che hanno hanno fatto il cambio e prima e poi ora web compone dicendo ma non è uno strumento che può fare la rivoluzione della transizione di uno sviluppatore web all'approccio che comunque poi ci sono talmente tante di quelle cose da dover risolvere che secondo me non è la scelta giusta.
C'è stato un periodo in cui noi abbiamo utilizzato scripta ad esempio progetto secondo me estremamente interessante ma poco supportato alla community, in particolar modo in Italia proprio inesistente.
Quindi vuoi o non vuoi non l'abbiamo più supportato, ma a malincuore devo dire anche problemi in fase di Bild, problemi per fare centrare e per scusarmi per fare quadrare il cerchio.
Insomma non sempre cos'e' che sento dire però, oppure di dire a ntv ancora comunque voi la ruota è sempre quella io ti dico che abbiamo fatto è l'ultimo lavoro che abbiamo fatto abbiamo fatto inf latter è un che non è la non è la scelta perfetta per tutto ha mai è un prodotto che oggettivamente per le sue esigenze che secondo me non so.
Io ero un forte del trattore di io non conosco bene l'argomento, quindi non no, io odio la verbosità, è ed è per quanto tu possa essere bravo e comunque verboso però scendere da questo e secondo me e' uno strumento che sta ancora crescendo ma che risolve la problematica maniera più semplice all'inizio non mi era piaciuto un granche', ma la risolvero' una maniera più semplice.
E poi in questo momento, almeno da quello che vedo lo vedo estremamente ricco di community, cioè ricco di gente che ha voglia di fare con flat, quindi sta avendo una crescita e' importante.
Ma ripeto, questa è una scelta nostra che mi ha fatto notare che anche li' ci sono i problemi del caso, per carità, ma per una che a mio vedere oggi puoi risolvere con real and connaught scritta da o non solo l'ex marine ancora campa ancora un'idea io sono molto lontano da quelle consiste no no, no, no francamente non non lo so è però mi viene da dire più tra i due tendo a scegliere flat per emmy mi sembra piu' piu' piu' flessibile che abbiamo avuto la possibilità di fare del con gente che è molto capace di lavorare in fretta perché il concetto è sempre lì e poi se dobbiamo giocare giochiamo pa' se un progetto importante non abbiamo realizzato, non fatene.
Ti devo dire che se prendi il risultato finale non ha assolutamente nulla da invidiare perché attenzione lo consentiva di avere difficoltà o di quello che abbiamo fatto assolutamente acqua.
Io lo dico sottovoce lo dico a te io dà in produzione in un paio di cosine fate con un unico e non è una vergogna producono la producono leve o è delusa e l'abbiamo usato semplicemente come come avrà per per avere le notifiche push ato? No a cioè una progressiva baffo.
Ma in realtà in realtà cera cera all'epoca cordoba, cioè come come shell chair accordo va oggi c' è appassita.
Vasi d'oro quindi insomma le scelte ci sono poi anche lì dipende, è sempre lì o sparare con un fucile a pallettoni e una formica o andare al bar a caccia di cinghiali? Esattamente esatto o provare a infilzare avevano uno stuzzicadenti, insomma, sempre lì siamo ecco, esatto, no, per questo ritorno scuse, mai per questo ritorno a una cosa questa questa difetto durerà sei ore e mezzo e ritorno un po' all'inizio Blatter è stata una scelta perche'.
Io conosco grazie alle community dei professionisti che padroneggiano quella tecnologia della quale noi non eravamo a esperti, ma che grazie a loro siamo riusciti a portare a casa termine cioè la community.
In quel caso mi è venuta utile perché io grazie a quella community ho trovato la professionista che è una persona tra l'altro grazie alla community.
Conosco quindici anche quel trust non da poco che mi ha consentito di portarmi dentro la nuova tecnologia.
Ok domanda non posto che io non con un ferro di saper rispondere non è tecnica.
E dai parlo al francesco imprenditore.
Eh no, io faccio una promessa, non conosco praticamente zero la tecnologia, quindi potrei spararla grossa, ma flat per progetto blatter per prodotto, cioè quando splatter per realizzare un prodotto e non per un prodotto.
Ti do la risposta che più odio.
Cioè, dipende, eh, ma se è li sta tutto.
Poi ci torniamo sempre allo stesso discorso.
Secondo me li sta tra affidare un progetto di questo in maniera selvaggia alla risorsa che è libera.
Ok, ho affidarlo alla persona più competente.
Primo per potere giudicare se è fattibile.
Secondo secca, se siamo capaci di farlo noi questo progetto lo abbiamo realizzato ed è un progetto che è un prodotto.
È diventato un prodotto.
Cioè no, non è quello.
È un progetto che non ha nessun problema a stare sullo store, a lavorare e a presentarsi assolutamente con nessuna invidia un prodotto nel tempo.
Perché? Perché chi ha analizzato Scusami, così come chi ha analizzato la problematica aveva padronanza di quello che ci stava dicendo.
Quindi ha detto Ok, noi questo genere di operazione riusciamo a portarlo a casa.
Ovviamente.
Il progetto che abbiamo realizzato.
Così ti rispondo a lungo termine.
Il progetto che abbiamo realizzato e' chiaramente un progetto in cui poi noi non andremo a dover rendere aizzare in realtà, ma una a una messa di una di un oggetto.
No, non è quel tipo di progetto.
Quindi la scalabilità, per quanto possa essere necessaria scalabilità.
In questo caso, intendo e far crescere il prodotto in chiave di funzionalità è assolutamente una cosa più che fattibile.
Assolutamente.
Piu' contestualizza la mia domanda perché ti sembra e ti sarà sembrata anche un po' qua quasi provocatrice.
In realtà mi ricollego a un ragione dove facevo qualche tempo fa con un amico in merito al passaggio di' ai bimbi dalla tecnologia realtà alternativa alla tecnologia nativa e basta.
Che è stato un po nel mondo delle community nel mondo di specialmente delle alternative.
È stata un po' la pietra dello scandalo, no.
Ma quanto è sostenibile nel tempo utilizzare questi surrogati piuttosto che andare a sbattere il muso sulla tecnologia? Quindi la mia domanda posso rispondere con un'altra? Domanda Tu quanti? Tu ovviamente non tu, Mauro, Tu generico Quanti problemi hai i tu? Quali sono i tuoi problemi in rapporto a quelli ai bimbi, vero? Cioè, cioè è quindi se è vero che la tenete e difendere Act, che per me è una cosa sospetta che lo faceva, ma bella no, vero? Per dirti Cioè, è vero, ma cedi tu tu sviluppatore col tuo team da startup.
Ma di che cosa ti scandalizzi cioè tu hai problema idea dei problemi che si affrontano bimbi che tra l'altro è quello che ti dà pure la style guided descrivere bene già scritta, affetto un attimino contestualizza siamo anche le difficoltà è che si affrontano ovviamente su scala ai non va non era più la soluzione adeguata certo ragazzi cioè è le banche ancora in cocobolo lavora ritorniamo indietro infatti stavo pensando di prendere quel libro visto i compensi la esatto tra l'altro è stata anche sotto covi dolcezza da quella notizia in america ma dico c'è poi anche lì è lo strumento giusto ma per le vostre esigenze se tu sei in grado nel tuo team ripeto non parlo di realtà super strutturate ma che poi sono quelle che si lamentano meno normalmente per perché io potrei fare anche un'altra osservazione ok però ricordiamoci anche che ora stiamo parlando del web sono fighe e scusami lei e bob sono fighe, le progressivo sono figlia però anche facebook prima l'aveva fatta in html cinque poi tornato sui suoi passi.
Ora la tecnologia più matura e telegramma fatto la progressiva di delega twitter ha fatto la progressiva dite tutto comunque va primo contestualizzato secondo la la mole che cd di problemi che si deve affrontare.
Ovviamente devi essere anche lungimirante, per carità, ma se sei lungimirante che non ti basterà atleti, perché fra due anni già sei al livello di contattami perché voglio lavorare con te, non credo di arrivare a quel punto in frigo è poi l'altra cosa che le notizie che gli episodi, soprattutto in un mondo come il nostro in cui l'accelerazione mostruosa, vanno sempre contestualizzate al tempo in cui succedono.
And nel frattempo è cresciuto horace non mi ricordo sia reale oltre sessanta, ad esempio non ho altro che avere sessanta quello si' per per l'altra senza guardare il panorama l'ho usato lo uso con l'oculus abbiamo fatto, dicevo che ho anche delle agenzie di viaggi, dei centri escursioni.
Noi abbiamo per esempio tutto il processo di vendita che si basa su una esperienza fatta proprio in oltre sessanta.
Ecco perchè dico impensabile qualche anno fa, ma prima le cose cambiano, le cose si evolvono prima che papa' notturno per fare questo è in realtà la nostra scelta era tram tra farlo con un reato tra sessanta, quindi con tecnologia web, invece farlo con in un pochino più più più articolati oltre sessanta quattro ore di lavoro abbiamo il prodotto perché rispetto la tua esigenza, che comunque se la tua esigenza in questo momento è mostrare un prescelto nahr yo di possibile turra al tuo al tuo potenziale cliente cioè non è che da domani devi mettere i dinosauri rendere alla jurassic parka dell'anno scorso anche perché dovrei a serio come se è così, evidentemente ai commercianti se tu hai due hai un problema di questo genere dopodomani, probabilmente prima di pensare alla tecnologia dovresti ripensare al tuo mobile abilità perché evidentemente la tua la tua realtà non è cresciuta parallelamente ha avuto un'esplosione magari che ha bisogno di una necessità tecnologica, ma magari la tua esige il tuo business non è cresciuto tanto quanto ad esempio no.
Quindi poi bisogna innestare ripeto le esigenze anche in base alle alla realtà che stiamo parlando ma si' assoluta Guarda il tempo sta volando, siamo abbondantemente sulle due ore e di trasmissione, gli ultimi due domande volanti che però non ti posso lasciare andare prima di averti fatto queste domande per te tanto oramai a casa non mi apriranno più nessuna scusa.
Scherzo, è una domanda rapida testing il l'argomento che ha spaccato tantissime amicizie.
Qual è il tuo approccio utilitarista o nazi? Posso rispondere in una maniera marchetta è però no, no, non posso rispondere perché uscirà? Perché domani ne parleremo con Alessandro Aglietti, un personaggio incredibile.
Parleremo proprio di testa nel nostro canale YouTube, però diciamo saremmo in a single.
Siamo sincronizzati perché io ho una puntata su sai, prese sul sull'approccio a brevissimo.
Che che che il fantastico ti dico e i test sono sicuramente uno strumento estremamente importante nel mondo degli unicorni.
E bellissimo avere sempre dei testa o addirittura progettare partendo dai testa.
Oggettivamente te lo dico in tutta franchezza, in un'azienda di prodotto farlo è molto più semplice e anche molto non più utile.
Però è anche molto più importante per far si' che il prodotto cresca in una maniera robusta da subito.
Quindi li nazismo assoluto.
Oggettivamente ci sono dei progetti in cui effettivamente il budget per fare una cosa del genere dobbiamo dobbiamo vivere anche nel mondo reale.
Purtroppo non c' è proviamo perlomeno a garantirci, a seconda delle esigenze dei test che possano garantirci perlomeno le parti corre delle nostre applicazioni.
Noi abbiamo realizzato dei progetti, non ne parlo in tutta franchezza in cui il core è stato realizzato tantissimi anni fa ed è ancora in produzione che non ha un tubo di testa ed è una cosa che ci dà problemi tutt'oggi progetti in cui il budget non era elevatissimo, ma che sapevamo doveva vivere nel tempo.
Abbiamo stretto i denti, abbiamo arginato un po' meno subito per poter vivere più sereni a lungo termine.
Non c' è una col del cento percento, anche perché sarebbe sbagliato.
Voglio trovarne tra la e ne voglio trovare di applicazioni scusami progetti, neanche applicazione scritti così.
Sicuramente avere dei test è qualcosa che ti cambia.
Ti svolta veramente la vita? Dipende un po' dal progetto il progetto mio e sicuramente è basato sul testo il progetto tuo io ti posso spiegare in mille mille modi per la ragione per la quale tu mi debba pagare di più perché per me i test costano, ma tu ne avrai un vantaggio enorme.
A volte succede a volte anche perché il vantaggio esiguo con il tuo fuor di dubbio però capisci bene che ti faccio un esempio compri cose e vai dal meccanico, dice sì, però se tu mi paghi oggi cinquanta tagliandi, tu da qui alla tutta la vita e la tua macchina sarei sereno io.
Ragazzi, voi quando cioè problema ne riparliamo, è oggettivamente.
Poi riportiamo che però quello che voglio dire che se riesci a fare trasparire questa cosa e' fantastico va bene così.
Se non riesce a fare trasparire poi ce l'ha scelta.
Ho rinunciato a quel progetto, cosa che mi è capitato di fare ho dodici ok, va bene questo progetto che il rischio ha e quindi o ti assumi un po' di carico per essere il bravo programmatore che anche vivere sereno oppure dodici sappi che i problemi possono essere questi.
Capisco che poco professionale ma ripeto in un mondo reale riguardo alla paglia masa non siamo e a volte e' necessario.
Io mi metto nei panni di tutti insomma certo spero di aver risposto se vogliamo parlare delle singole tipo no destro facciamo ci sono appuntamenti che la parte che abbiamo in programmazione un episodio su quello, anche se in realtà sappi che questa non sara' l'ultima chiacchierata e domanda rapidissima, ma giusto per ricollegarmi a un articolo pubblicato ieri, oggi non ricordo di continuo continui deployment, poco trattate in ambito.
Pensi che abbiano davanti a loro un'adozione un pochino più massiva oh, sia una roba solo per situazioni super enterprise o comunque di gente qualcuno più consapevole che vuole automatizzare l'approccio allora di Vigo ha anche li' casistiche.
Che cosa intendo? Se sei l'uomo bend, probabilmente almeno una se sei un appassionato uomo mezzo se uno che prova a lavorare e magari la fara' se se lo sviluppatore già scritto che lavora in un team ci deve essere qualcuno che la fa per te.
Quindi non è neanche responsabilità tua.
No, tu gli puoi dire a colui che fa continua integration e continuo deploy quali sono i comandi di Bild perché magari quello non ne sa un tubo come Sybil da un'applicazione.
Eccola reato quello che vogliamo no, secondo me un'arma veramente interessante.
Veramente interessante.
Anche perché in realtà basta non troppo per oggi, no, per capirla.
Io ripeto, io non sono un esperto di container, non sono a uno che fa si' hai quotidianamente non faccio, si direbbe, non sono questo genere di figura.
Ma se hai un quadro completo delle cose, probabilmente spendendo e anche troppo tempo, puoi probabilmente avvicinarti a questo genere di mondo che anche lì è un po' come quello che dicevo prima.
Ti dà consapevolezza di tanti processi che magari tu non affronti quotidianamente, ma magari con un tassello come action hai la possibilità di capire un po' meglio come funziona anche quel mondo e avere dei punti di congiunzione anche con le figure che fanno quotidianamente.
Quello no.
Poi devo dire secondo me e anche per i processi hai un progetto online, secondo me è utile.
E poi che tu lo faccia con una a colleghi da shawn se un coraggioso magari di stan lee jang, il disordine organizzato in fabbrica che potrebbe aver non ha senso, non è esatto non ha senso.
Cioè poi avrai a dover approfondire delle competenze che nel tuo ambito poi non ti spendi.
Probabilmente poi se nel team in cui la possibilità di farlo ma figurati e ti piace ben venga però secondo me anche con poco l'aveva.
Infine capisci concetti scrive un file magari prima ti scrivi una cosa semplice, no? Cioè facciamo così facciamo la bild, ammettiamolo online basta, poi ok, facciamo la bild e mettiamola sulle oppure un giorno alla bild e andiamo a pubblicare su e roco che prima però facciamola bill, ma prima di fare la bild andiamo a cambiare i file di environment che il prossimo articolo che tirerò insomma poi pian piano piano piano la fai crescere come cosa se ti devi lanciare a pie' pari da su una cosa del genere fai prima a spararti in testa perché se non hai altri concetti dietro una follia assoluta guarda io ricordo la è anche il continuo deployment fatto ahimè con una configurazione di jenkins che faceva buttare sangue ancora prima che jenkins supportasse la lifeline.
Quindi in realtà ci abbiamo provato ma la testa a suo tempo ed è stata un'esperienza traumatica, cosa che è diventata semplicissima oggi con prima e condita poi.
Ma faccio faccio un parallelismo cioè se tu cioè quando tu mi parli di una continua integration deploy che sia strutturato ha bisogno di uno specialista se io faccio venire il muratore a casa mia per tirarmi su la parete che e poi ho bisogno di fare due ritocchi e quello che dice no a bada io sono capace di fare due ritocchini va bene se gli devo fare pitturare pure tutta la casa avro' bisogno di una specialmente nelle piane il dottore mise, mi servira' anche il pittore, probabilmente beh, che ripeto, secondo me è sempre quella cosa di dire no, io questo non lo so fare.
Secondo me poi torniamo sempre a questa cosa, no? Uno deve sapere sempre tutto, no? Ognuno deve sapere quello che è di sua competenza.
Poi è giusto che tutti sappiano orientare nel tuo mondo, ma non devi conoscere tutto, anche perché non è fattibile, almeno nel mio.
Nel mio la mia fascia di intellettivo non è fattibile, quindi già voi mi auguro è l'addio, mi ha chiesto anche a una fascia abbastanza bassa e siamo in attesa aveva.
Per questo chiacchieriamo per più di due ore che ci siamo trovati nella fascia di quine nel girone di quelli che hanno il q i basso è però secondo me è determinante, assolutamente determinante che c' è la n quello che la Tisch si può.
Non io ne parlo spesso perché secondo me è importante che io provo a costruirlo nuttyshake, ma semplicemente perché è una mia idea e io voglio solo fare una cosa decentemente.
Il resto passa sapermi orientare per cercare la figura più adatta per farla fare che ha o se poi vi piace mi metterò a studiare pure quello sembra il tempo si fa il suo side-project dove ti metti a giocare esattamente come ultima domanda perché abbiamo iniziato la chiacchierata che la tua stanza era super soleggiata.
Adesso sei nella oscurata tra l'altro aspetta perche' faccio uno screenshot e diventerà la cover dell'episodio merda dall'oscurita' aspetta che a damien è che che è bellissima, ma abbiamo parlato iniziato parlando di comunità e anche della visione poetica, dello scambio delle informazioni.
No, voglio chiudere allo stesso modo parlando di open source e ricollegandosi anche al concetto di continuous integration che secondo me se sviluppa un progetto open source e' la che si vede la differenza e prima ne parlavamo anticipata francesco, ma poi ve ne parlero' con più calma di un progettino open source che voglio lanciare è in realtà una delle prime cose che ho fatto e configurare davis per fare lanciare i test anni pure questa è fare un pochino di continuo integration sulla sulla sulla per renderla più pulita, anche perché quando ci interagiscono tante persone e' un'azione dal mio punto di vista certo doverosa, però parliamo di open source e mi collego a un progetto che porti avanti che il con sol no c'è un progetto che sposa i due e i due ambiti quello della formazione è quello della della e ti faccio una domanda in quanto per te è importante lo open-source quanto ti aiutano a crescere e', quanto ti aiuta a ottenere e mantenere un progetto open source e contribuire a un progetto open source nella tua carriera? Allora io non sono un grande contributore di open source e me ne vergogno un po', ma semplicemente per il fatto che oggi cioè non non materialmente il tempo per poterlo più fare non è una cosa che riesco a gestire.
Ma ti dico come viviamo l'open source noi che secondo me può offrire qualche spunto a chi magari ci ascolterà.
Noi abbiamo fatto questo progetto, allora noi abbiamo una cosa quando abbiamo del tempo libero aziendale, perché tu magari quella mezza giornata si scarico sia di lavoro sei scarico che non hai proprio voglia stimoli bene, abbiamo un progetto da portare avanti, quindi perché no? Studiati una cosa che può essere utile al nostro progetto, no? E quindi e per noi anche un modo per portare avanti dei sei project che ci aiutano a provare cose nuove, a sperimentare e via dicendo.
Poi io personalmente sono uno che apprezza molto la possibilità di dare del tempo libero alle persone che lavorano, perché secondo me e gli dà anche la possibilità, cioè capita a tutti i ragazzi di prendere il progetto da manutenere che rompe le scatole a tutti.
Nessuno ne ha voglia e via dicendo.
Purtroppo sono cose che a volte si devono fare, ma è giusto che tu ne in quei dieci giorni in cui devi stare in quel progetto abbia anche del tempo per potersi dedicare a cose che ti piacciono.
Okay? E questa è una un'altra, cosa che facciamo, che secondo me è molto interessante.
Può essere utile.
Lo fanno tantissime e compagnia pero' ci piace sposarla.
Come cosa è quella di in fase di Eiling? Testare le persone sul progetto per vedere come lavorano Doug.
Ah, come scrivono i commit a capire se sanno leggere il codice di altri? Eh? Il codice del progetto non è per niente nella ghota della programmazione e' un progetto che noi portiamo avanti quando abbiamo qualche minuto di tempo.
Il bello dei progetti open source e' questo che si devono raffinare nel tempo? No? E quindi pian piano ci ci viene utile un progetto invece che seguo, che si avvicina di più a quello che e'.
Quindi consolle è nato per questo è nato per fare un progetto interno da mettere online, utile perché oggettivamente ha una sua utilità.
Non non è un hello world, non è un qualcosa, magari non lo usa neanche nessuno, ma tu non importa.
Se però se hai voglia di provare, ad esempio ray di sai tutto quello che ti serve tra l'altro con dei pattern da studiare, insomma è una cosa che effettivamente ha un suo scopo, una sua attivita'.
Quindi sotto questo punto di vista, a prescindere utile poi a noi ripeto, ci aiuta molto in questo genere di formule.
È un altro progetto a cui partecipo è la traduzione in italiano, ad esempio di Giava, scritto info c'è.
Una cosa che ancora ti lascio fare uscire.
E una cosa che non si riesce a far uscire.
Perché? Perché non ci sono tanti contributori in questo senso.
Io ah capisco che se non conosce l'inglese questo mestiere non lo puoi fare.
Ok, però secondo me è giusto anche dare la possibilità a chi, ad esempio, si introduce in questo mondo di introdursi in una maniera più morbida per dare la possibilità di quindi avere qualcosa che non ti dia la complessità di ciò che sta imparando e più imparare a dover combattere pure con la lingua.
Quindi questo è un progetto che mi piace tanto tra l'altro io lo ritengo in inglese un progetto validissimo perche' veramente un progetto validissimo, secondo me.
Quindi quando ho tempo stasera avevo in programma ad esempio, di far avere il che non credo non credo ci arriverò è questa secondo me è una delle cose che più faccio, che secondo me sono utili perché continua poi cioè i miei vari repo che vado tirando suo ho fatto degli del quale vorrei fare il video grazie al mio nuovo fido microfono e di realizzazione di uno schiaffo pac e quindi dare offre la possibilità di prendersi cos'è.
Si può contribuire se si ha il tempo, le capacità e la volontà in progetti grandi, ma si può mettere anche online o qualcosa che è utile per gli altri e basta.
Secondo, veleggia comunque un grande contributo perfetto e condividiamo appieno questa visione tra l'altro lo ripeto contribuite al mondo dell'open source perche' si impara un botto.
Io buona parte delle cose le ho imparate facendo errori e prendendomi quando andava a fare le pure questa, quindi fatelo, fatelo, fatelo, come diceva Francesco All'inizio anche se sapete solo spostare le sedie e non avete delle competenze e tecniche molto approfondite, cioè la documentazione e ci sono tanti ambiti nel quale si può contribuire.
Però siccome buona parte del nostro apprendimento passa attraverso questo canale, quindi delle risorse messe a disposizione gratuitamente, è giusto anche dal punto di vista etico contribuire.
Ormai tu sei perso nell'oscurità noi siamo tutti e due orrido va bene che sono in questo caso Ah, il Cavaliere o scrivere da oscuro a Catania vuol dire al buio.
Quindi so esattamente di Cavalier Rosa e li fa no.
Detto questo, io Francesco, ti ringrazio infinitamente.
A nome mio e di tutti gli ascoltatori di Kitt Bar ricordiamo rapidamente i tuoi appuntamenti perché so che hai un corso giusto a brevissimo.
E si proprio con i ragazzi del gruppo stiamo organizzando svariati corsi online.
È anche uno di transizione tra gli sviluppatori che si vuole non riconvertire.
Lanceremo un corso e Riggs a breve.
Puoi inoltre, se posso permettermi, se avete voglia di cercare il canale YouTube, vi abbiamo lì tantissimi appuntamenti che che seguiamo.
E poi insomma, nelle nostre pagine Facebook accade a me.
Avete la possibilità di vedere anche i corsi che organizziamo prima organizzavamo Saito in azienda.
In questo momento lavoriamo tutti in remoto.
L'ultima, cosa che volevo dire è sempre per il mondo community, sempre per portare del valore.
È una delle cose che stavamo organizzando e che sarebbe avvenuta fra pochi giorni.
Era la prima conferenza internazionale del sud Italia sul fronte che cos'è il full che però che avremmo fatto a Catania giorno sei con degli speaker d'eccezione e da tutta Europa.
Non siamo ovviamente potendo fare.
Lanceremo dei talk online nei prossimi mesi, sperando chissà ottobre.
Chi sta a marzo lo comunicheremo appena possibile, di farlo poi fisicamente e poter ricominciare a vivere un rapporto più, più o meno sintetico rispetto a quello che possiamo vivere adesso.
Guarda quindi godere fu il punto io esatto.
Naturalmente tutti questi tutti questi riferimenti li mettono nelle note dell'episodio, perché in realtà produce contenuti, eventi, corsi che hanno un grosso valore è che sono ormai stai diventando e sei un punto di riferimento almeno per la comunità italiana, per questi argomenti, quindi sciapo e non si vede al buio e mi sto commuovere e quindi ti ringrazio di questo e detto questo e ringraziando ti nuovamente non avrò mai abbastanza.
Grazie invitandoti per un altro appuntamento, magari troviamo l'occasione di parlare di qualcosa un po' più tecnico, molto più verticale.
Dove andiamo a scendere nel dettaglio? Su su una tecnologia io ti saluto e nulla allora grazie ci lasciamo con un felice ci lasciamo molto felice di aver chiacchierato.
Grazie assolutamente sia al lavoro e poi se riesco se lo fate a marzo perché a ottobre mi è impossibile, vengo all'evento ma ti dirò di più se ufficialmente ospitato come podcast ufficiale della mente se vorrai era grazie grazie assolutamente modo molto, molto volentieri francesi grazie di tutto mauro, grazie a te è stato un piacere altrettanto alla prossima da solo.
Se lo so che avevo promesso che sarei stato piu' conciso, però oggi avevamo Francesco e quindi per me era veramente impossibile comprimere il episodio perché è un immenso piacere chiacchierare con lui Francesco che tra l'altro ci ha confermato che tornerà a trovarci in uno dei prossimi episodi e ci racconterà delle cose particolarmente interessante.
Detto questo vi ricorda i nostri contati, ma non prima di avervi di aver salutato alcuni di voi che mi stanno scrivendo chi su Twitter, chi per email.
Quindi ringrazio Stefano, con il quale ha avuto un piacere e un piacevole scambio.
Ringrazio anche Samuele che si è e reso disponibile a darci una mano e quindi noi lo ringraziamo.
Grazie Samuele, Grazie Stefano e ringraziamo anche a Omar che ci ha fatto i complimenti per il podcast.
Esagerato, diciamo non siamo così bravi come come ci descrive il nel tuo commento e ci invita a invitare a nostra volta qua negli episodi di Salvatore Sanfilippo per chi non lo conoscesse, il patron, il creatore di re, una figura eclettica, molto, molto interessante, uno dei credo, anzi senza credo ne sono praticamente sicuro, una delle figure del mondo opensource più interessanti in Italia, per cui Si' o Marra, sappi che lo contattero' e nient'altro dopo avervi ringraziato e avervi invitato a iscrivervi col vostro client di podcast in modo da ricevere le notifiche all'uscita dei nuovi episodi, io vi saluto e vi dà appuntamento alla prossima settimana con un'altro episodio di x bar da Budoni, quindi in Sardegna e tutto un saluto alla prossima
Ho bisogno di una mano. Aiutami a rendere più conosciuto il nostro podcast. Parlane con gli amici o con i colleghi e iscriviti usando Apple Podast o Google Podcast. Questa tua azione ci aiuterà a salire nella classifica dei podcast di tecnologia ed essere utili anche a qualcun’altro. Se non ti va, amici come prima😄