Gitbaritalian
developer
podcast
47

Programmazione, community e mentoring con Mich Murabito (Liscor)

Serie 1
Episodio 47
Durata 97 minuti

In questa puntata Mich Murabito ci racconta la sua esperienza di speaker e community manager. Abbiamo parlato di come approcciare alle community e superare la sindrome dell'impostore, sfatando i miti sull'asocialità dei dev.

Abbiamo parlato delle guerre di religione in ambito tech e su come sia cambiato il mondo delle community di programmatori dopo il covid 19.

Ricordati di iscriverti al gruppo telegram: https://t.me/gitbar

Developerlife il canale youtube di Mich https://www.youtube.com/channel/UCL4rgXTxbH_BAv7IOK4WGlA

Links

Contatti

@brainrepo su twitter o via mail a info@gitbar.it.

Crediti

Le sigle sono state prodotte da MondoComputazionale Le musiche da Blan Kytt - RSPN e Broke For Free - Something Elated

Trascrizione

Trascrizione automatica realizzata con servizi Amazon AWS Transcribe

tutto benvenuti su Bar, il podcast dedicato al mondo dei fusti.
Ben in mezzo artigiani, mezzo artisti di ogni giorno infilavano le mani nel fango per creare un modo più efficiente possibile quei prodotti digitali che quotidianamente usiamo bene, benvenuti subito Bar un'altra settimana un altro episodio del nostro cast questa settimana.
Come vi ho anticipato nella puntata precedente, non sono da solo e non sono da solo anche per le prossime puntate, come infatti un amico dall'altra parte del microfono, però, prima di svelarvi il nome e iniziare la nostra chiacchierata del tutto informale, è il mio compito, come ben sapete, quello di rompervi le scatole ricordandovi i nostri contatti.
Potete scrivermi Ein punti White Heat Brian Repo sul tweet potette naturalmente conoscete il sito, quindi andare a prendere tutte le note degli episodi, le curiosità direttamente da www it oppure scrivervi nel gruppo Telegram gruppo Telegram.
Anche ogni giorno che passa cresce sempre di piu' e questo mi rende molto orgoglioso, anche perché le discussioni che si affrontano proprio all'interno del gruppo di diventano sempre più interessanti.
Quindi mi raccomando, se non lo avete ancora fatto, iscrivetevi comunque bando alle ciance.
Adesso è arrivato il momento di parlare di cose serie.
E quando si parla di cose serie, abbiamo bisogno di un ospite super serio.
Quindi dopo la piccola pausa, saremo pronti a tenervi compagnia per circa una cinquantina di minuti.
È arrivato Larry.
E come? Ciao, amici.
Come stai? South ottomana.
Come va? Ma diciamo che va con noi.
Abbiamo Mitch L'abito che Mitch e Mitch E' vice to to è stata sto per tanto tempo un community specialista.
Un community manager per un'azienda internazionale.
È cura ad oggi il suo il canale youtube super interessante Se non l'avete ancora fatto iscrivetevi il cui nome è Developer Life.
Se vogliamo descrivere amici, possiamo dire che di giorno e' uno sviluppatore di notte, un supereroe, un viaggiatore del tempo apprendista dipendente dalle community o community dipendente.
Giusto, Amy? Esatto.
Ed è incredibile questa cosa che hai descritto benissimo.
Direi che più che un supereroe mi definirei un aspirante pala.
Fantastico.
Ma se ci dovesse descriversi guardandosi allo specchio e naturalmente parlo a livello professionale come eh? Come ti dischi scriveresti, allora io direi che è tendenzialmente sono una ama scrivere codice lo faccio da sempre.
Lo faccio con tantissima passione, che è una cosa che mi piace tanto l'ho fatto per lavoro nel corso del tempo e diciamo che ora piu' o meno smesso.
Nel senso che lo scrivo, ma rischiamo molto meno e sono una persona estremamente socievole.
Quindi ha mostrato in mezzo alle persone ed è questo il motivo che mi ha poi avvicinato a tutto il mondo delle community e a tutto il mondo.
Diciamo delle conferenze più in generale, quindi direi un programmatore cala.
La prima domanda che voglio fare è come sei diventato sviluppatori? Allora ero piccolo e a casa avevo un amstrad.
Era un mia madre o da dismettere dove lavorava e ha pensato che piuttosto che buttarlo poteva essere un buon investimento, può farlo a casa.
E ho iniziato a piu' nemmeno dodici anni.
Acqua dodici.
Qualcuno mi chiedeva se i primi tempi di internet non era ancora una cosa così grossa come lo è oggi.
E ho pensato perche' non provate.
Ho iniziato a fare i sono dei quattordici a diciotto come hobby, né più né meno.
Hai diciotto.
Invece ho deciso che la mia strada era studiato informatica.
Dal suo dna Catania, cercato un lavoro, ha iniziato a scrivere il codice.
Ho avuto, come dire un inizio, un po' travagliato? No, perché non sapevo esattamente cosa volevo fare e quindi ha iniziato con programmi e linguaggi di programmazione veramente super strani, tipo lingo.
Sfido tutti gli ascoltatori a sapere che cos'è e poi da lì ho capito che invece lei legga da giallo era euro bava bava domanda presto, faccio il medico da quando studiavo si parlava di html cinque è un paio d'anni dopo ore nell'arco di due anni, quindi neanche il tempo di impararlo e poi niente ho capito che era stato invece reale.
Per me era fare web sviluppo web sia confrontano che all'epoca era molto più semplice di quello che oggi un pò di back-end database tutto quel mondo lì.
Quindi come dire non mi sento specializzato in nulla o mi piace sperimentale, cioè qualsiasi cosa riesco ci trovo un'utilità cerco di nel mio modo possibile, ogni così poi l'università chiaramente ha dato tanto, tanto diciamo carburante a questa passione e per un attimo ha riportato alla memoria quei fatti con le tabelle o coi flot.
Veramente un flashback piacevolissimo non per la qualità del codice, per le esperienze proprio parlando di esperienze.
E siccome l'argomento della puntata di oggi il community i ruoli nelle community, mentor, lamento, scippo, il mentoring e l'argomento è questo prima domanda che voglio fare mi serve proprio per sapere un po' così successo.
Nel senso come sei entrato tu a contatto col mondo delle community? E allora ti racconto questa storia perche' molto di ottanta, probabilmente occuperà un paio di minuti pero' oggettivamente, secondo me più di ogni altra discussione.
Quando ho iniziato a lavorare, come ti dicevo, sviluppavano sostanzialmente ambienti con questo sciocco Eva è questo linguaggio che si chiamava Ling.
Non avevo grosse competenze, quindi non avevo conoscenze e soprattutto Internet non era quello di oggi.
Quindi il Roma, lo stesso Google, siti specializzati specializzati tutto' del tutto le cose non esisteva nulla è un non riuscivo esportato un modello tre di dal programma che conoscevo a l'ambiente virtuale su cui doveva inserire lo e ho scoperto che aggiungendo un passaggio intermedio con un tasso il programma questa cosa invece funzionava.
Quindi ho ma faccio anche i nomi.
Non penso sia un problema attivo da è Brenda.
Andavo attore di studio Max e dopo esportava quel così funzionava se facevo blend sciocco non funzionava e nell'arco di un anno.
Credo di aver fatto la sua operazione.
Migliaia di volta il piccino, il massimo no.
Quindi impiegato un po' di tempo fa tutta questa roba.
Un giorno vado a Global Green Gem, che un evento in quarantotto ore in cui delle persone si riuniscono in squadra da realizzare un piccolo videogioco.
Io ero il programmatore del mio team e usavo questo sistema perché giustamente dall'unico che conosciamo un ragazzo dietro le mie spalle mi guarda in faccia perché fai tutto sto casino e invece di trasportarle basta e gli spiego che si spostava e basta.
Non funzionava.
Lui mi guarda e mi dice Sì, è certo che non funziona.
Perché le andare su questo menu, questo sotto meno questo sottomenu.
Metti questo flag in questa opzione e a quel punto tutto funziona e mi sono reso conto che avevo buttato Guarda, non dico mesi, ma settimane di vita si' per Falco il processo in piu' che era lunghissimo e l'ho detto cavolo.
Però se ognuno di noi condividesse qualcosa, probabilmente mondo sarebbe un posto migliore per il programmatore.
A quel punto ho detto Ok, cerchiamo dei luoghi dove poter fare questa cosa.
Ho trovato le prime che non si chiamano anche Community all'epoca.
Le chiamavamo al gruppo di Ruby ha un bel se e da lì, diciamo, è stato un crescendo me me ricordato la, il primo lungo al quale ho partecipato al primo al quale ho partecipato, organizzato a Luke di Sassari.
Era bellissimo.
L'ho scoperto questo mondo fantastico.
In realtà è stato molto, molto istruttivo perché in un solo giorno sei preso, buttato, immerso in un contesto dove qualcuno condivide il suo suo pezzettino di conoscenza e di far crescere siamo quantomeno ti incuriosisce poi per andare ad approfondire ma secondo te mi che qual è il ruolo del community? Quali quali sono i ruoli? Se ce n'è uno o più di una delle community, dal tuo punto di vista privilegiato di community manager di grande fruitore è anche grande dottore in questo ecosistema.
Allora direi che ci sono un paio di cose, almeno che ognuno portava dalle dai due in primis.
E poi ci sono chiaramente chiamiamoli dei derivati, delle cose che succedono, su cui però, come dire dare meno importanza, cosa che succede nel e questo genere di ambienti è senza dubbio il fatto che scopri spesso delle cose che non scopriresti.
Altrimenti ci sarebbe un processo molto più lungo.
Mi spiego vai a un evento, magari di una cosa che non hai mai sentito nominare né a diciamo ascolti lo speaker, quella quello letta.
E capisci che magari è la tecnologia rivoluzionaria che da lì a poco cambierà la vita delle persone.
La diciamo il mio esempio concreto su questa cosa è stato Angola.
Cioè io ho conosciuto angolo in Italia nessuno lo utilizzavano in pochissimi e' chiaramente online.
Non ce l'ha nessun tipo di usa il gruppo, nessun tipo di evento.
Perché? Perché sono andato a un evento community all' estero ne parlavano, scopro questo mondo, torno in Italia di non ne voglio parlare perché è bellissimo.
Due voglio sostituire liquida tutti i progetti e questa cosa mi ha mi ha portato avanti.
Moltissime persone hanno iniziato a perché avevo scritto Angola sul civile molto prima di tanti altri.
Questo è sicuramente uno dei vantaggi del secondo vantaggio grosso che poi posta dietro un sacco di come dire di controllo e' quello che si conoscono le persone.
Cioè vai a un evento conosci Tassone queste persone magari oggi sono nessuno.
Domani diventano persone che lavorano nelle aziende titolari di aziende, persone che magari hanno passioni simile al tuo, a cui puoi chiedere aiuto.
A me è capitato spesso di lei, tranne due volte nella mia vita.
Io ho sempre cambiato lavoro perché conoscevo qualcuno in una azienda che cercava quello che cercavo.
Anch'io no.
Quindi abbiamo messo insieme la sua offerta e la mia volontà di cambiare e ho cambiato lavoro.
E questa cosa, se ci pensi, è potentissima, cioè gli permette di evolvere in una maniera che difficilmente magari del possono utilizzare.
Perché oggi le persone mandano civili sperando che l'azienda dei richiami, cosa molto diverso se un tuo amico va nell'ufficio del e consegna il tuo curriculum.
Anche perché in qualche modo garantisce da delle informazioni a supporto anche dal punto di vista personale.
No anche di tutto quello che riguarda le le soft skill che sono importantissimi nel mondo del lavoro.
Esatto.
E poi consiglia che non non per ultimo ti fai tanti amici.
Ho tanti amici distribuiti in giro per l'italia e l'europa, che vedo quasi esclusivamente a conferenze.
Mi tappo eventi, commenti in generale però li reputo degli ottimi amici, perché è abbiamo le stesse passioni nello stesso modo di vedere delle cose e alla fine ne vedi uno due volte ai venti.
Wadi è rapporti, vanno al di la' amici che, ribadisco, vedo solo alle conferenze.
È la cosa fantastica? Se ci pensi.
Assolutamente sì.
Anche perché, ripeto, è quel momento dove si mette sul tavolo tutta la passione che abbiamo per il nostro lavoro.
Quindi siamo abbiamo anche una carica empatica diversa? No, rispetto a una sessione di formazione o alle anche al solo contesto lavorativo attivo.
Molti muri vanno, vanno a crollare.
O almeno dovrebbero.
Sì.
Inoltre stiamo parlando della partecipazione.
Se poi si diventa persone attive di questi gruppi e quindi si va li' a fare il talk o a moderare magari una serie di interventi e' chiaro che nel corso del tempo si acquisiscono skill che vanno al di là delle amicizie hanno, ma si impara a parlare in pubblico, a gestirle, passò nelle situazioni critiche, come qualsiasi evento succedono.
E questa cosa ti garantisco che dal mio punto di vista è una delle componenti formative più grossa che ho avuto nel corso della mia carriera.
Assolutamente sì.
Anche perché sono quelle Schiller, che poi ti porti anche nel lavoro di tutti i giorni, cioè quando impari a comunicare bene, perché hai una platea davanti a te e deve far capire poi quando il progetto sottomano e i colleghi io ole' ole' che ne so il produttore davanti ti fai capire anche con lui perché ormai quelle tecniche, quei modelli di comunicazione dei fatti talmente i tuoi che diventano parte integrante del tuo modo anche di lavorare no.
Otto e non è una commedia, una spilla da sottovalutare.
Ansia ti faccio questa domanda ci sto riflettendo da un po' e non sono riuscito a darmi una risposta.
Quindi ti chiedo se si riesce ad almeno se vedi una una risposta a questa domanda pensi che ci siano delle caratteristiche esclusive picche delle community di sviluppatori che però non trovi in altri tipi di community? Allora direi esclusive al cento per cento no cioe', nel senso che tutte le altre community, cioè alcune altre community, hanno questa caratteristica tossico il nome e', una cosa molto accentuata da noi di cio' sulle nostre community e' quello che tendenzialmente le persone che ne fanno parte non lo fanno con uno spirito molto non direi al turistico, ma molto come dire amichevole no, non c' è competizione, almeno non vivo la competizione all'indomani uniti tecnica, cosa che invece magari volte community può succedere.
Reputo che e non solo perche', probabilmente perché il mercato non è stato quindi, come dire la voce per tutti noi e quindi non hai bisogno di dare la spallata al vicino.
Perdi, vada per la quando si inizia a far parte di una community.
Tendenzialmente vedo che le Tassone sono molto, molto produttiva.
Poi è chiaro che ci sono le eccezioni, ma direi che sicuramente questa una delle caratteristiche più particolari che veda delle community per sviluppatori è assolutamente sì.
Questa è una cosa che emerge naturalmente in questo contesto.
Questo questa questa situazione meglio in un contesto fertile, in un contesto un pochino più arido e probabilmente qualche problema, si presenta però ancora il nostro, almeno il nostro business, lo stesso ambiente.
E tutto sommato Reggie no? Sì, d'accordo.
Sì, è esatta, secondo me non come dire, non sarà una cosa molto semplice prenderlo non fertile.
Passano il padre e quindi secondo me, per un bel po' di anni lavoro ci sara' sempre per tutti.
Basta guardare la storia, tu o io conosco persone e aziende di sperate perché non riescono a trovare sviluppatori in gamba da assumere e ti garantisco che è veramente tosta.
Concordo.
Ho vissuto la stessa situazione per un po' di tempo.
Quindi so cosa vuol dire trovare delle persone che, al di là del livello di signor che che queste persone potessero presentare quando si parla di sviluppatori in gamba spesso il livello di se prescinde un po' dal livello di seniority.
Ma quanto più nel legato al latitude no, lo so, ma il mio punto di vista ti faccio un'altra domanda che scusa una tomba.
Infatti non si parla di programmatori, signore, ma si parla di programma in gamba che e' una cosa molto diverso.
Ci si puo' essere al primo lavoro ed essere comunque in gamba.
Concordo Assolutamente sì.
Collegando ci al ragionamento legato alla signor it secondo te a livello di formazione che differenza c'è tra il frequentare eventi della community o fare un cold boot camp mettendo da parte la la la la la proprio il concetto di costo o del boot camp stesso? No di prezzo però al di la' del concetto che il boot camp Locke paghi e la community non puoi contribuire in altro modo.
Pero' qual è la differenza a livello proprio? Disse modello formativo di di benefit nello sviluppo della carriera allora io credo che sia una delle cose in primis che non si escludono.
Quindi, come dire alle persone che ci stanno ascoltando ascoltando sentitevi liberi di è detto questo una cosa molto importante è secondo me il tipo di approfondimento, nonché viene fotto, cioè quando si va a un evento community.
Tendenzialmente gli argomenti di cui si parla vale per le community, vale per le conferenze generaliste, quindi che lo so parlano di vari argomenti chi e' l'argomento che viene affrontato non puo' secondo me essere affrontato a un livello tale da venderlo incompleta, incomprensibile.
Quindi livello non sarà mai estremamente spinto, sarà un livello accessibile a quante più persone possono impossibili, il che dipende molto dalle persone che fanno parte della community o che si sia iscritta alla conferenza.
Nello specifico fai un evento in cui parlerà tecnologia nuova abbastanza decente la a un livello bassissimo.
Vi spiego che cosa fa a grandi linee.
Conoscendo nel dettaglio perche', perché magari non è utile, è molto più utile avere un contenuto non blando in termini di qualità, sempre ottimo contenuto, ma di un livello, come dire, adatto a essere compreso da quante più persone possibili.
Se invece vai su altre soluzioni, tu parlavi del campo ma in realtà ci potrebbero essere tante altre cose.
Warshaw.
Esatto, workshop approfondite, ad esempio, o non so conferenza, ad esempio, sembra fare il paragone conferenze monotematica, dove si parla di un linguaggio, di un frame e' chiaro che le persone che partecipano a questo genere di eventi hanno delle competenze molto più specifiche.
Ma come dire che possono scendere più a fondo.
Ho capito, quindi, andare nel dettaglio.
Guarda, io ti ringrazio per aver dato risposta a questa domanda.
Perché? Perché in realtà questa domanda nasce da una richiesta, una facciata che abbiamo fatto nel nostro gruppo Telegram, dove si chiedeva in se era il caso per una persona che sta bruciando adesso allo sviluppo di partecipare al Codemotion, tenendo presente che quest'anno il Codemotion sarà online e quindi la paura principale era quella del si va bene, io mi collego, ma non ci capisco niente.
In realtà quello che hai appena detto sostiene la tesi del fatto che, appunto, quando si partecipa a eventi di questo tipo, quello che questi eventi cercano di darti è una visione a trecentosessanta gradi sulle tecnologie, le metodologie, insomma, gli elementi che il nostro mondo ad offrirci oggi, quindi e' quasi piu' orientativa che disorientante no, sia assolutamente certa di una cosa importante.
Secondo me una premessa d'obbligo conferenza così grandi come può essere il Codemotion hanno contenuti per va passami il termine qualsiasi livello.
Ciò è molto più facile trovare un contenuto comprensibile, sia se sta iniziando sia se si è a un livello superiore.
Il motivo è che la quantità di contenuti che viene diciamo erogate molto alto.
Cosa diversa è una, magari un evento meetup dove fai due rette di chiacchierata la sera con un solo Spica.
Capisci bene che c' è molta differenza.
Quindi si' assolutamente utile, dirai e poi aggiungere se se mi permetti, il concetto del quello che io chiamo lo schiaffo in faccia e la sensazione che ha avuto la prima volta che ho partecipato a una di queste conferenze, cioè un contesto dove hai dieci milioni di stimoli che ti dà questo stimolo fortissimo a studiare, approfondire, a migliorarti che dal mio punto di vista è indispensabile viste le energie che la nostra professione richiede.
No si è allora diciamo che da molto stimolo su tutto ciò che è legato alla cioè, tu vai a una conferenza di questo tipo e magari non fai cose super recenti, cioè la prima cosa che pensi e cavolo quanto sono indietro rispetto poi magari alcune volte non è così, però senza dubbio è un buon modo per confrontarsi con le persone e capire dove sta andando il mercato.
No, cioè se improvvisamente tutti iniziano a parlare di doc e' un motivo, cioè cioè, non è perché il nome bellino, quindi capisci anche dove, dove indirizzare magari le tue energie per evitare di sprecare su mille cose che potenzialmente non sono come dire e non hanno futuro.
Mettiamola così invece per chi diciamo si trova un livello di competenze un pochino più alto o comunque diverso, un po' più avanti, eh? Spesso la sensazione che si ha quando si ritorna a casa, specie se il contesto aziendale non è poi così fertile, è quella di essere un pelino frustrati, perché magari lo stack tecnologico che si usa in azienda non è il più figo o l'ultimo uscito, non segue le mode, però comunque produce e genera valore per l'azienda.
E quindi ci si ritrova in questo in questo contesto da sbattere i pugni sul tavolo per dire caspita, io voglio fare di qualcosa di più figo, di più interessante di più aggiornato cosa consigli da community manager e dalla sua lunga esperienza nel mondo delle community a questo tipo di persone è una come dire, una responsabilità, secondo me.
Cioè questa domanda sotto sopra le spalle una grossa responsabilità allora è un discorso che vorrei affrontare in maniera leggermente più articolata.
A cambiare è costoso e molto rischioso sempre.
Quindi per l'azienda mi metto anche da solo o nei panni della guarda questa domanda te l'ho fatta proprio visto il tuo ruolo aziendale? Esatto.
Cambiare può essere molto rischioso.
Il motivo è che immagina di avere un problema dopo mesi e mesi di sviluppo, puo' e scoprire che non è risolvibile e quindi non puoi più consegnare, cioè una perdita enorme.
E immagina anche avere dei problemi che magari sono risolvibili, ma le persone all'interno del team ma ancora non hanno le competenze perché, come ben sai non è che ho che ho visto dal al sono diventato un esperto.
Servono mesi, anni di esperienza sulle tecnologie per diventarne padroni al cento per cento, quindi l'auto aziendale.
Sicuramente il cambiamento non puo'.
Essere repentino non può essere fatto con una tecnologia che potenzialmente di passaggio e ultima cosa non meno trascurabile.
Non lo puoi fare se hai necessità di deliberare qualcosa di velocemente, no.
Quindi magari poi prendono un piccolo timo, alcuna passione, piano piano, spostarle, magari facendogli fare dei progetti meno critici.
E poi piano piano cerchi spostare tutta l'azienda per rincorrere la novità, che non può essere in nessun caso una novità di passaggio.
Perché se è una cosa che dopo quattro o cinque mesi moda e lo devi riprendere, poi tutta l'azienda ad aggiornarla un po' un casino.
Quindi questa semplicemente dire il perché purtroppo alcune volte non è così facile buttarsi sulle novità.
Detto questo, se si lavora cose veramente tanto tanto vecchia non si riescono a trovare stimoli in azienda e magari tutto problematico e non si puo' come dire, spaziale.
Un minimo mio consiglio purtroppo è quello di lasciare perché è morto, non fosse una azienda lunga moltissimo e di tanto in tanto non fa gli step per aggiornarsi, probabilmente e difficilmente vi farà in futuro e purtroppo una non riesce a testimoni.
E poi è anche vero che esistono dei modi per va come soddisfare questa voglia di aggiornamento per altre via quindi il progetto personale, la magari un amico in un progetto l'asta strappo.
Mille altre cose, però se si vuole fare per lavoro, probabilmente e' il caso di cambiare è l'altro consiglio che posso dare sempre in merito, diciamo al cambio ed è di non farlo in maniera diciamo no, cioè inizia impararlo per i fatti tuoi, inizia a mettere mano alla tecnologia fa per i fatti tuoi con la in modo da iniziare a mettere mano a quel mondo e poi cambia candidati in un'azienda dove si fa quello, perché poi il rischio è cambia in una azienda che mi dice ogni forma per non puoi vedere e sono molto più bravo con la tecnologia vecchia.
Mi butta di nuovo lì è arrivato l'arrotino.
Non volevo farti una domanda sempre in merito alla prendere una tecnologia nuova.
Anzi, più che una domanda, una considerazione.
Spesso il mondo delle community va a braccetto col mondo dell'open source.
Questa cosa la ritrovo la ritrovò come come una costante o quantomeno buona parte dei progetti open-source creano la loro community.
Forse è meglio dire è meglio dire così.
Quindi uno dei consigli che do io, perché alla ricerca di stimoli è cercare il primo progetto opensource figo al quale si può contribuire e non dedicarsi a questi a questi progetti.
Secondo te qual è il ruolo delle community nel mondo dell'open source? Dal tuo punto di vista allora dipende perché ci sono delle community e ha molto attive sul mondo come ci sono delle community che invece, come raccontano o solo dei progetti che non assi sono, diciamo penso.
Quindi come dire non è vero che commenti è sempre, diciamo la maggior parte sia questo è ciò che gestisce il tuo discorso.
Però ricordiamoci sempre che non tutte le componenti dire come non è come dire, persone che parlano di opere sempre, molto spesso si.
Non sempre.
Detto questo, una cosa super importante che voglio dire su questo argomento che secondo me il ruolo delle comete attorno alle è di estrema importanza, perché a differenza e quando si parla di software open source spesso si parla di aziende grosse, ma che non hanno dei budget di moltissime big e a vedere e riuscire a creare un sistema di comunità attorno a questi prodotti che magari sono alcune volte non ce ne sono tantissimi esempi e che non è strettamente legato a un fattore pubblicitario ed economico perche'.
Sappiamo bene che in un mondo popolato da social network e pubblicità costante.
È molto facile promuovere un prodotto anche nei pressi.
Ha qualità quando hai infiniti i soldi di pubblicità? Molto più difficile promuoverlo quando il prodotto è valido.
Ma l'azienda caccia dietro a Malachi dei budget pubblicitari, ma non così ampi da poterlo apprezzare a tappeto.
Internet in questo caso, secondo me e dei commenti giocano un ruolo super importante perché è il luogo ideale dove le aziende o i gruppi di persone che lavorano a questi progetti incontrano le persone che poi li utilizzano ed all'unione di queste due cose.
Dallo scambio di opinioni i prodotti diventano molto, molto piu', forti perché il film è diretto alle persone e' importante e le persone stesse diventano promotrici sia del prodotto in sé sia dello sviluppo.
Quindi banalmente partecipano alla scritto del codice.
Io non ho fatto tutto quel lavoro e magari aziende più grandi possono pagare, ha sviluppato, mostrano il termine che poi quindi, come dire un mondo molto bello e molto articolato ha però secondo me un'altra di quelle cose che secondo me può fare la differenza, così come magari per chi inizia a lavorare in questo settore, può veramente fare la differenza a contribuire a questo genere di progetti.
Il motivo è semplice a me capita spesso di fare colloqui e magari sentire e chiacchierare con dei neolaureati e spesso non l'ha disposta al che cosa hai fatto nell'ultimo anno e ho cercato lavoro perché lei sta cercando il lavoro della vita.
Voglio azienda seria.
Io capisco che alcune volte rifiuti alcuni lavori continua cercale, ma è anche vero che sarebbe una cosa super fantastica se una di queste persone prima o poi venisse da me dicendomi ho cercato lavoro e nel frattempo ho contribuito a questo soggetto di qualsiasi natura, non non secondo me.
Quando si parla di open source è tutto è buono, non si butta via nulla e quindi in questo senso sarebbe veramente una bellissima cosa.
Ed è per le persone che ci stanno ascoltando, eh, e magari non hanno ancora iniziato a lavorare.
Buttatevi alcune volte può sembrare difficile e complicato, ma fatelo perché avete tantissima soddisfazione anche da quel mondo lì.
Sì, anche perché il mondo dell'open source ti fa assaggiare i processi aziendali.
Che ne so lei il fatto di fare pure questo e quindi di usare in un modo un pelino più professionale che commentare e pisciare al confrontarti su una certa funzionalità, a capire le dinamiche che si sviluppano all'interno di un progetto medio-grande tutto questo ti dà quel bagaglio di sky e poi quando entri in una azienda ti spendi come dei gioiellino paesotto.
Per non parlare del fatto che alcune volte magari il codice e deve essere revisionato.
Quindi cosa dovevi da persone che sono oggettivamente dei mostri sacri? Non dico di avere l'onore di poter va parlare, discutere il tuo codice con qualcuno, magari a anni e anni di esperienza.
Magari ha fatto anche la storia in alcuni progetto ricordiamoci, ci sono delle venti e può essere una cosa soddisfacente.
Conosco un ragazzo che mi raccontò che il suo primo lavoro l'hanno presa perche' al colloquio inizia a parlare di sta cosa e dissero a me questo questo pezzo di codice che ha messo in questo deposito di che trovi lì.
Quindi tutto documentato, ovviamente è stato costretto da il tizio che ha inventato la tecnologia che voi usate lui e capisci bene che e' e' chiaro.
Comunque ci stanno al colloqui e tutto, ma parte con un piede completamente diverso nel giudicarti assoluta, oltre che a darmi uno stimolo assurdo.
Io ricordo a una messa che fosse un di tanti anni fa.
Quando torna in albergo mi misi a fare un po' di tipo e non mi ricordo che problema avessi con uno degli operatori di php.
Unite no e mi ricordo di aver fatto una pure questa e quando quella pure questa è stata tu non puoi immaginare la felicità, la soddisfazione, lo stimolo.
Mi è venuta voglia di farne altre settanta perché dici che allora valgo davvero si è di certo un buon modo per scaricarsi.
Perché poi il pensate come può essere il caso che ha appena menzionato quella quel codice che hai scritto? Quelle magari non so, anche dieci linee alcune volte puo' essere veramente la modifica di una linea non sia ridare un operatore, ma se pensi che sta girando su tutti quelli che stanno facendo che a fantasia è esatto è fatto ai Bagarella per quella pure questa c è stata una discussione infinita dove nel frattempo ha imparato un sacco di cose, no? Esatto.
È quello, secondo me la parte dove effettivamente parlando di più no, cioè tutta quella discussione per accettarlo.
Cioè, credo che anche i programmatori più bravi del mondo su una questi hanno poi delle discussioni da cui prendono.
Dovrebbe quindi figuriamoci me e tutti gli altri che sono al mio livello o più giù tra virgolette che tantissimo e è secondo me è una strada tendenzialmente faccina, cioè è molto più facile cercare di capire quali possano essere le esigenze metterle sul codice fanno questa è planet dei feedback piuttosto che trovassi un insegnante che ti possa aiutare fisicamente su quel determinato linguaggio framework.
Cioè una cosa chi l'ha scritto una cosa e chi magari le insegna che è percentualmente sono un po', come dire magari anche di più.
Però difficile l'ha trovata? Assolutamente sì.
O assolutamente? Assolutamente sì.
Facciamo una piccola pausa, poi ritorniamo è arrivato il nome ti faccio un'altra domanda sempre.
Perché per me è importante affrontare l'approccio, cioè il momento in cui si entra nel mondo della ma è soprattutto nel mondo delle delle community, una cosa che ritorna spesso perché a brucia per la prima volta nel mondo delle community è la timidezza iniziale.
Quindi come superarla? E' come iniziare ad approcciare ad altre persone al tuo primo meetup? E allora questa qua è una un'altra? Bella domanda.
È allora che il presupposto che sì, esistono delle persone piu', quindi e' spacciata.
Però tendenzialmente tutti siamo timidi, cioè io oggi magari un po' superato questa lama da piccola estremamente timido.
Cioè, ci sono cose per cui stava per diventare un problema della mia vita, no? Quindi, come dire, anche le persone che parlano in pubblico non immaginate come delle persone che ho mio Dio, non hanno paura di nulla.
Cioè, io tremo prima di iniziare, magari un Polk è per chi mi conosce, sa che sono super ansioso, ma lei non voglio parlare con troppa gente, sono un concentrato, voglio rimanerlo.
Quindi sfatiamo subito il mito del fatto che tutte le persone che fanno parte della community di questo genere e gente, come dire che non ha timidezza un po' tutti ce l'hanno detto questo chiaramente è complesso.
Io i consigli che posso dare sul primo unità sono sostanzialmente due se proprio non riuscite a dialogare, chiacchiera eccetera.
Non portatevi un amico, perché se vi portate è facile che tu e il tuo amico fate gruppetto e difficilmente andata a chiacchierare con qualcun altro, di prendere delle persone che vedete come lei.
Sono certo che stanno chiacchierando, di andar li' e dire ciao di che cosa parlate e basta.
Basta questo per e poi tutto il resto e'.
Il punto Tavecchio è quello più importante chiaramente non lo fanno tutti, ma molte commedie che ho frequentato e frequento, diciamo in tempi un po' migliore rispetto a quella attuale fanno è quello di organizzare un avviava, una pizza apposta evento.
Quindi si fa il a sette, nove alle nove viva o pizza, tutti assieme al ristorante vicino alla location.
Non perdetevi per nessun motivo quella bio, quella pizza, perché quello è vale molto di più di tutto l'evento che avete ascoltato nelle due ore precedenti.
Vale la pena per conoscere le persone, approfondire, chiacchierare con lo speaker fa delle domande specifiche allo Spica e creare il gruppo.
Quindi, come dire questi sono i tre consigli che riesco a dare così su due piedi.
Poi chiaramente ogni caso va da sé, non è un reato andata un meetup e non parlare e' semplicemente un peccato.
Sì, concordo con te non è uno di quei momenti che non si deve perdere.
Magari la cosa che si perde dopo la via per il ritorno a casa, perché le barrette solitamente sono più di una, ma comunque prima o poi si arriva all'albergo ho a casa un modo lo si trova spesso spesso questa violetta delle persone che prima di andare via io sono uno di questi chiedo dove vai o un passaggio.
Qualcuno vuole un passaggio? Magari fai la strada di ritorno in compagnia piuttosto che farlo da sola? Assolutamente sì, è un'altra cosa importante che mi sento di evidenziare che tu ed è molto chiaramente il fatto che si va a creare il gruppetto e tu vai via, faccio il gruppo.
Ma di che parlate? Sappiate che non ci sarà nessuno che vi dirà fatti i fatti tuoi perche' il ruolo delle community è proprio quello di farci i fatti di tutti nel senso di condividere e quindi quella paura mettiamola da parte e non siamo più dei dei, dei dei ragazzini delle elementari, per cui bisogna avere paura della presenza.
Siamo adulti, siamo chi più chi meno professionisti o comunque amanti di un argomento per cui buttiamoci, non c'è nessuno che ci mangia.
Ecco, questo scusami, ma mi sentivo di donna sopra, giusto molta cosa che fosse il caso di evidenziare.
Ricordatevi che fin quando chiedete con educazione, umiltà nessuna porta sarà mai chiusa.
Cioè potreste chiedere al Mit con l'esperto più internazionale del mondo, la domanda più banale della storia.
E comunque quella possono stata felice di disporne? Disse.
La domanda viene fatta in un modo educato perché una volta, purtroppo succede che alcune domande vengono impostate un po come sfida piuttosto che provocatoria.
Se non c' è questa componente.
E di provocazione sfida o non so come chiamarlo sfottò per un metodo, uno sforzo toma quanto un superbia.
Anche la domanda piu' stupida viene accolta in maniera super propositiva è super positiva in generale? Sì, io ricordo un era Rasmus, spero si dica così.
Comunque il creatore di Pjaca, Pino, è durante il e gli è stata fatta questa domanda un po hai presente il classico sviluppo attore fighetto che deve dare far vedere il suo peso? Ce n'è qualcuno che spesso purtroppo sì e ricordo durante il talk Erasmus che stava paragonando la differenza tra le prestazioni di Pjaca, pizzette e i ceci cm di Facebook.
Lo Aniki questo un po' mi spaventò, ma poi andai io a fare una domanda fuori nella fase di decompressione Erasmus, una domanda mille volte più idiota adesso non ricordo quale fosse, quindi potete immaginare la qualità della mia domanda e lui mi rispose col sorriso, con un sorriso e con una disponibilità veramente spaventosa, nel senso che ti lascia un po' così dici caspita, prima reagito in questo modo è come stare agendo in questo modo e' come dici tu, dipende proprio dal modo in cui ci si pone.
Esatto.
E io che posso, quando posso, da ancora più divertente è un cielo al ha mai col cognome? Non lo so o qualcosa del genere.
Comunque il e lo abbiamo avvicinato da un che ha un po' di domande, un po' di schierate e quando li chiediamo la domanda che ci guarda in maniera superstrade ci dice aprendo la giacchetta una di un liquore potete farmi tutte le domande che volete, ma dovete assaggiare un goccio di questo del cuore non mi ricordo.
Sarà la liquirizia che fanno in finlandia, non mi ricordo dove lui e' un medico.
Mi sono trovato a bermi lo shottino di cuore assieme al fondatore di mai quel cioè per fargli capire cosa? Persone che sembrano la media dei mostri sacri, poi in realtà hanno una umiltà e sono pronti ad accettare come fa parte proprio dal loro si dovrebbe far parte del nostro essere quello di come di essere pronte ad aiutare il prossimo e quindi anche le domande stupida.
Non sono talmente stupida che è come dire tutti abbiamo avuto il giorno di inizio no cioe' io mi ricordo all'inizio, avevo delle domande stupidissima cioe' il primo sito bello html le feci, non sapevo come cambiare l'immagine di leader no e quindi ho cercato in tutte le cartelle l'ho aperta con photoshop.
Non modificate poi chiaramente avere lasciando ho modificato l'immagine.
Immaginate quanto chiesto a un conoscente di spiegarmi come fare a cambiarlo a senza aprirla con photoshop.
Probabilmente le avra' fatto mille risate, però in maniera del tutto educato e tranquilla mi ha risposto.
Mi ha spiegato come funzionava quel tablet il mezzo di html m'ha fatto vedere come funzionava nel patto assoluti e relativi era un ragazzino.
Ma io oggi faccio la stessa cosa per chiunque, a qualsiasi età viene da me e in maniera educata fa qualsiasi domanda.
Cioè è anche, come dire un piacere.
Assolutamente sì.
In queste grandi figure spese sono specie delle persone che sono molto coinvolta nel mondo dello sorso? No, immagino Erasmus o non ricordo il nome del personale di cui ha parlato Michael qualcosa comunque hanno questa attitudine alla comunicazione che è spaventosamente sviluppata e dal mio punto di vista non potrebbe essere altrimenti.
Perché se tu sei stato in grado di lance, salvo le eccezioni, il della situazione no.
Però salvo e molto particolari.
Però sono delle persone che non sarebbe non avrebbero potuto tu non far sviluppare il loro progetto fino a quel punto? Per questo assolutamente no.
Guarda che è come dire E ora abbiamo nominato due persone.
Ma questa cosa vale per tutti quelli che hanno veramente fatto cose grandiose.
Banalmente non so se sai il fondatore, direi di sé un siciliano, Salvatore Sanfilippo, cioè lui.
Cioè cercatelo su internet.
Che mano fredda.
Svista.
Lui è una delle persone più umili che io abbia mai conosciuto.
È questo cioè questa persona potrebbe simile? In realtà è una posa disponibile di ciò che io non è, che lo conosco.
Passo.
Almeno ho visto l'ho visto parlare in giro.
Ho visto, è capitato di chiacchierare dodici secondi.
Ma una di quelle persone che fa sparire proprio trasparire l'umiltà è il modo no di fare non lui ama il suo lavoro e' riuscito tramite il suo lavoro da realizzare, qualcosa di grande, ma questa diciamo bravura.
Perché comunque che la bravura smista fortuna, intuizione, tutto quello che hanno portato a realizzare quel genere di prodotto la vedi testicolo ci hanno cambiato la storia del web, no? Queste persone poi le vedi dal e non ti fanno pesare minimamente il fatto che loro hanno creato aziende prodotti incredibile è un per nulla.
Ci parli e loro ti parlano al tuo stesso livello.
Infatti dico sempre di diffidare da coloro che si elevano un gradino piu' alto solo perchè magari hanno un po' più di esperienza o cose di questo tipo.
Assolutamente sì.
Io dicevo a un amico che sta iniziando adesso molto giovane, un ragazzo molto onesta.
Iniziando adesso questo tipo esperienza è quello che gli dico in merito agli eventi della comunita' il confronto, dico sempre Guardate, ricordati che non stai andando a una riunione della rotta.
Anzi, senti, se ti senti come se ti sentissi a una riunione probabilmente sbagliato community esatto, ci ingerendo da tutte le compagnie che frequento.
Finiscono tutta pizza e birra.
Fa cioè proprio ed è difficile che ci sia un'eccezione.
Sono veramente tante i luoghi dove si puo' formare è stare proprio bene a livello di ambiente è uno degli elementi di questi ambienti è il fatto che ti devi sentire libero di chiedere aiuto adesso, spesso quando si chiede aiuto e non si sa come chiederlo, come dicevi prima tu che ci si ritrova, specie se magari offline o online.
Quindi a community a evento concluso, magari su un eventuale spesso ci si trova davanti.
Ha dei Flynn.
Ma quali sono i consigli che non rubo tra virgolette? Dove siamo stati tutti d'altronde per evitare questo tipo di situazioni? Allora andando lo siamo stati tutti e alcuni lo sono ancora.
Io mi sempre gente molto esatto.
Io mi sento molto in cui Dio non moltissime cosa no, quindi magari su alcune cose, ma su alta proprio zero assoluto.
Detto questo, io adotto una tecnica, allora diciamo un po' estremista.
Però nel mio caso funziona e mi dà molto di molte soddisfazioni e molto aiuto la tecnica, questa qua.
Se scrivo qualcosa da qualche parte e le mie parole vengono viste male e attaccate, cerco non perché gli altri sono così cattivi, ma cerco di capire cosa nella mia frase del mio discorso nel mio posto, quello che è può essere frainteso e su quello cerco di farne come de solo per la prossima volta.
Quindi non la prendo sul personale e cerco di migliorarmi in base al lavoro che ho fatto, perché poi magari il motivo è una banalità.
Magari può essere una cosa scritta poco chiaro cielo da stesso a YouTube.
Mi succede che ogni tanto qualcuno mi diceva questa cosa fossero non è proprio così precisa allora, maledicendo nel dettaglio e capiamo che la pensiamo allo stesso modo.
Però giustamente, quando la comunicazione non è, diciamo singolo nome asincrona, come può essere un posto un video pubblicato su youtube, ci stadi di dire una cosa che magari puo' essere interpretata male Eli.
Come dire la responsabilità non è in chi ascolta, ma in chi la dice.
Quindi, come dire miglioriamo tutti l'auto comunicazione.
Detto questo, io ho delle persone, potrei nominarle anche alcune nel panorama italiano con cui ho litigato a morire, con cui ho avuto discussioni incredibili, magari su delle stupidaggine con cui poi, tutto sommato, dopo giorni, settimane, mesi, quattro grandi amici amico, cioè io, Dario di con un nome reale ma non faccio il cognome, io dico dove l'approccio con lui è stata una chat e la piu' agosto la madre non lo scorderò mai di siamo finiti quasi a parolacce vivace per e' un certo punto detto ma sai che ti dico? Ma a me io sono in vacanza, ma chi me lo fa fare e basta, cioè chiuso lì non spesso di rispondere lo di becco poi un evento si chiacchiera se ci si parla si capiscono delle cose a cui punto capisco alcune cose che avevo detto io no, come dire correttamente fraintendibile da lui e viceversa.
Vi si rende conto che alcune cose che lui mi rispondevano offerente, individui da me quindi soprattutto quando si comunica online tenere in considerazione questa cosa, cioè non non è sempre colpa degli altri.
Alcune volte e' colpa di alcune cose che purtroppo possiamo scrivere che possa essere frainteso da persone che hanno esperienze diverse dal nostro modo di vedere diverso.
Una cosa molto importante che mi dicevo però il mio personaggio allo stadio a Catania il medico potrà essere gallo.
Lei mi diceva sempre a tutti noi avevamo un forum e quindi diceva non c' è una regola vera e propria su cosa potete scriverci o no, però ricordatevi che tutto quello che ci scrivete deve essere qualcosa che vi veste, che qualcuno scrivesse a voi.
E soprattutto deve essere una cosa che possono leggere tranquillamente anche vostra mamma e vostro nonno, senza sentirsi come dire, a disagio di avere voi come figlio di Kota E' quello che arriva ogni genere di cosa che non ho mai visto.
Una discussione degenerata su quel forum perché le possono e sapevano esattamente qual era la regola.
Cioè non offendere gli altri, di non essere esagerato nelle tue cosa è vivere e lasciar vivere? Assolutamente sì, Guerra è quello che è successo da poco proprio nel nostro gruppo.
Qualcuno diceva qua mancano, mancano delle regole.
La mia risposta è stata esiste un'unica regola il buon senso, poi la direi educazione.
La tua libertà finisce dove inizia quella degli altri, che sono le regole europee in tutto il mondo e non non sulla ciotola.
Ci sono regole che dovremmo applicare tutti e non solo ribadisco solo, ma anche il suo con te non fare agli altri quello che non vuoi che venga fatto a te Una tegola banalissima, ma e i dieci comandamenti della bellezza delle community.
Magari.
Guarda, ti invito il prossimo video che faccio solca le ha realizzato un video serva ci ha avuto le dieci regole vive di gruppi molto, molto, molto volentieri.
È arrivato l'arrotino.
Non abbiamo parlato di online e offline e noi stiamo vivendo un contesto che insomma non ve lo sto a dire anche rotto un po' le balle di tutta questa negatività che però comunque ha alterato il nostro modo di fare community o comunque in qualche modo l'ha un po' limitato.
Cosa sono le e le gli elementi che fare community il muto tra virgolette ha portato via e quelli che invece sono stati in qualche modo aumentati da questo contesto? E allora, a parte la mia tristezza, perché io a qualcuno mi conosce, lo fa.
Io giravo tantissimo, i medici hanno fatto trenta eventi, sala conferenza mi tappano e' nel duemila venti diciamo oltre ha fatto uno che è stato a gennaio inizio gennaio organizzato l'anno prima se dovevate di Vasco rossi e facevi più adatte di vasco rossi.
Si può essere chiaramente non con quei numeri.
Però come dire che a me piace girare è anche una cosa che io reputo necessario non far capire alle persone che alcune volte non è solo la community il ricovero sono troppo gennaio in questa community a Treviso.
Mi ricordo che quando contatto il commento il naso, la persona che gestisce quella community detto senti, io parto da milano per venire a farvi gratis a spese mie mi pago l'hotel e lui m'ha guardato metto scusa, ma perché lo faccio? E noi facciamo trenta dice non è che siamo a metri, ci viene parlando ami la persona e ho detto sai perché lo faccio? Perché ho visto che nella vostra commenti nessuno aveva mai fatto.
Quindi sarà il primo comunque non cioè già è come mi rimetto la magliettina super figa come cosa, ma poi lo faccio perché mi piace farlo e non posso andare sempre nelle stesse perche' e' noioso ogni tanto è bello cambiare e conoscere gente nuova preso a quindi, come dire, oltre la tristezza che questo periodo si porta dietro del motivo per cui poi ho aperto il canale youtube dovevo investire quei trenta correttamente conferenza mi perché non faccio che sono composti da viaggi ricetta di viaggi di hotel, la preparazione delle slides, testo del calcio, eccetera.
Su un mucchio di tempo era libera.
Ho detto al mondo hanno finito libri, serie tv e film da vedere cos'altro dovevo fare no per un canale youtube così canale c'e' qualcuno che sta volando tra l'altro perché è bellissimo si' sono non sto andando discretamente bene, ma vi ricordo d'averlo iscrivetevi tutti falsi, poi mettiamo eli nelle nelle note dell'episodio se il discorso di uno di andare alla ricerca della community io vengo dalla sardegna sardegna un po' salvo alcuni popoli manca specie la zona dove vivevo io Olbia che un po' arida da questo punto di vista vuoi perché non c' è un grande business tech, vuoi per altri problemi pero'.
Ricordo che quando i ragazzi hanno lanciato il e il che il gruppo, il robot programming group dipende dalla dalle punte dei punti di vista accadere.
Io ricordo di essere partito da Olbia, se mi ha fatto duecento sessanta o duecentotrenta chilometri sono ricordo quanti siamo chiesa, due ore e mezza di macchina, aver preso un bel per andare a mangiare una pizza con loro ed è stata una di quelle esperienze che ricordo con assoluto piacere.
Esatto.
Si è questa è una di quelle cose che oggi oggettivamente manca.
Cioè manca il comune la possibilità di partecipate fisicamente a un meetup masse bela biota la pausa caffè nel caso delle conferenze sono tutte piccole cose che mancano e che secondo me, come diciamo anche all'inizio, fanno tanto la differenza.
Il contenuto comunque, diciamo in un qualche modo, sta venendo erogato.
Ci sono le conferenze online in tante qualitativamente alte, cioè il contenuto è sempre ottimo.
Il problema è che mentre a una conferenza come poteva essere là Claudio confà a cui ho fatto un po' lo scorso settimane, se non sbaglio andavano a Claudio gonfio eh mi fermavo lì, mi faccio la pausa caffè, conoscevo quaranta persone dal vivo per me spiccare anche per il partecipando, perché poi è uguale aver partecipato alla Claude gonfie.
Ribadisco contenuti qualitativamente affetti, organizzazione impeccabile e tutto il resto.
Però con gente, persone conosciute zero perché? Perché purtroppo sei tu la tua webcam, il tuo pc, ma non è la stessa cosa di dire a qualcuno vieni che ti offro un caffè, capito? Quindi secondo me questa è la cosa che piu' in assoluto manca in questo periodo il proprio il senso di comunità e non solo lo spirito del come un vero e proprio una delle cose invece super positive che, come dire, è di sotto opposto? No, oggi da milano se c' è un argomento interessante portato dalla zanetti gigi di san Francisco, io da milano accetto il mio pc ponendo il biglietto per come ci san francisco non spendo un euro e mi guardo il tocco del pizzo dall'altro lato del mondo senza grossi problemi, così come sono stati organizzati dagli eventi community nazionali come può essere la defence tu un paio di settimane fa, festa organizzata da tutti i giudici italiani, le persone per ascoltare un talk, magari di una persona che vive a milano, potevano farlo comodamente dal divano a Palermo? Certo, in maniera se quindi diciamo che questo secondo me sono le due facce della medaglia no l'impossibilità di avere un contatto con le persone e' una cosa che mi manca estremamente.
Ma noto che il vantaggio è quello del avere contenuti di qualsiasi tipo, di qualsiasi natura, di qualsiasi livello.
Anche perché ricordiamoci che il problema non è i tagliano me a livello mondiale e quindi ve la vendetta.
Tutto il mondo che ha problemi di questo tipo, eh, è tutto il mondo sta cercando di emigrare.
Possibile online? Assolutamente sì.
E poi io mi permette aggiungere un altro ragionamento la in nostri è ciò che noi memorizzi, ricordiamo è strettamente legato all'esperienza.
Una cosa che ho notato dei talk online è che alla fine dei conti il contenuto è fantastico, ma non si discosta tantissimo dalla guardare un video su youtube e quando invece partecipare a un evento, quello che ti porti e proprio l'esperienza, cioè che ne so il fatto che a tale conferenza magari il pranzo non fosse fantastico, ma hai provato, che ne so per la prima volta cosa sono adesso? Sto banalizzando, però sono tutti quegli elementi a corredo che poi contestualizzando il contenuto che stai andando ad assimilare, per cui manca anche proprio il concetto del contesto.
No e' verissimo.
E ora che mi ci fai pensare perché non ci ho pensato fino a questo momento? Ricordò a memoria tutti i posti dove sono stato, no, cioè quindi le le sale conferenze o anche le persone in viso, non lei.
Non ricordo il nome per il viso.
Sì che ho beccato vada andando alla Conferenza X o durante le pause caffè, eccetera eccetera.
Se mi chiedi quanti tolgo fatto online in questo periodo, non ti so rispondere.
Direi cinque, sei, sette.
Non fo perché alcuni ora che ci penso, dopo il tuo discorso inizio a non capire.
Servono due stessa conferenza, un po' diverso, cioè il no no riferimenti se non la mia cameretta, che comunque è sempre quella.
Ci ci ragionavo proprio l'altro giorno perché ricordavo una pizza, anzi no calamari con Stefano Torresi alla prima conferenza di Stefano e capisci che mi ricordo ancora il menù se se quindi e' proprio sono proprio quegli elementi che contestualizza quello che stai andando a fare.
Il tempo sta volando, però io ho un'altra domanda un altro paio di domande da fare per forza perdonando che del nonno tagliando il contenuto allora facciamo un altro ragionamento questi due giorni me la sono presa un po' a ragionare sul senso delle community proprio in vista di questa chiacchierata che volevo fare con appunto il vasco rossi ed eccomi qua.
È in una cosa che ho notato io faccio parte diverse community anche legate alla management, perché fino a qualche tempo fa sono stato sì, io sono e quindi ho avuto per il novanta per cento del mio tempo dei ruoli manageriali per una cosa che ho notato nelle community tech è che sono fortemente opinioni tied e spesso si creano questi queste, quasi queste queste situazioni dati come gestirle.
E intanto hai mai vissuto questo tipo di situazione o stanno solo sulla mia mente? E poi come come come andare a gestire allora è purtroppo succeda dal suo punto di vista, soprattutto a qui che non faremo nuovi però, soprattutto quando dietro la community ci sono sempre dei volontari, ma anche una azienda che spinge per la realizzazione.
Non tutte le aziende sono così, diciamo ci sono delle aziende che sono anzi molto aperte nel permettere alla community.
Sembra indipendente, però, come de concedere in maniera super tranquilla, ad esempio, discussioni che vanno fuori dalle tecnologie aziendali.
Quindi, come dire il fatto che lei ci sia una azienda dietro alcune volte da guardare con attenzione perché ci sono aziende, come dicevo prima, non c' è l'unico scopo mai queste aziende che del prodotto e diciamo che la cosa positiva e che però le community se le persone la cui se l'accordo quindi in genere le comedy che hanno successo come ti grossa sono tutte community dove vorrei.
Dietro ci sono anche più aziende, però l'interesse non è tanto sposo l'azienda a prescindere, ma è parliamo delle cose che sono utili al territorio, dove come ti opera, oppure a dire al gruppo in generale un caso siano online.
Detto questo, succede che ci siano delle commedie, un po' così.
Ma come succede? Il fatto che ci siano dei che quando chiedi e windows quasi quasi finisse accoltellata è come dire la cosa che dico sempre è non vivere gli assoluti citando un film che ha dodo solo il sito lo fanno soltanto un sit vive di assoluti faro' cio' che devo tu effetto questo succede? Purtroppo sì.
La cosa importante è non farsi trascinare perche' il farsi trascinare poi ti porta a non dico pensarla unidirezionale no, però anche se visto come quello che non ha un pensiero oggettivo, cioè cerco di spiegarmi meglio, magari ci sono i fan di Giava, i fan di giallo scritto, no.
E allora quando un fan di javascript dice sì, è vero che non ha linguaggio, non è tipizzato per oggi con che puoi fare dieci cos'hanno e quelle dieci cose sono un altro.
Cioè, non è che puoi dire no, non è vero.
Oppure sì? Però capito? Cioè quelle dieci cose diventano un dato tu diventi uno di quelli che viene riconosciuto come parte di un gruppo che attacca questa cosa.
Passami il termine come dire ti crei una brutta, anche magari non avendo colpa.
Quindi la cosa che dico sempre è ma siate molto bravi a individuare situazioni che non sono costruttiva, cioè accetto quando qualcuno mi critica personalmente critica un mio talk critica un mio pensiero se lo fa in maniera costruttiva.
Quindi va bene che esistano delle community molto terreno va su una tecnologia, una direzione, un frémaux un'azienda a quello che è, purchè siano in grado di accettare le critiche è che non criticano critiche, non fuori senza qualcosa di tangibile.
Non so se è chiaro il discorso è un po' complesso.
Attivasse No, no, no.
Sei stato super super super chiaro.
Il discorso è che noi dobbiamo essere in un contesto che di per sé ha un unico con string, quello della crescita collettiva, per cui tutto ciò che esula da l'obiettivo deve essere messo ai margini, compreso dopo di atteggiamento esatto, assolutamente condiviso, condivisibile.
E credo che anche tutti gli amici di tua barra condividano questa tua posizione.
Facciamo un breve salto nel mondo del delle, del mentoring e dei talk.
Era lei che cintura nera di Detlef è un che cos'è il ruolo della persona che tieni Utalk.
E qual è il valore? Che il danno sia al mento che li tiene sia alla platea della community? Ok, allora.
Ma una bella domanda, diciamo per non perdere ora discorso potrebbe durare delle ore e cioè potranno un episodio nuovo solo di questo.
E diciamo che è la cosa che ti posso dire che il per chi lo ascolta dovrebbe essere un sistema per accelerare.
Cioè, dovrebbe essere un modo per metterti velocemente nelle condizioni di imparare una nuova tecnologia, approfondirla, sapere che esiste io la cosa che dico sempre che non è che il talk deve per forza se un per farti diventare di una tecnologia alcune volte va bene anche che un donk introduca io vado a vedere di di cose che magari non usa.
Ormai poi mi succede che lavoro il problema tipo il problema di questi giochi Collego Ok, elastica Libano mi risolvono probabilmente quel problema dov'e' nostra dieta a parlare a Codemotion duemila quindici.
Non mi ricordo se era Codemotion Duemila, quindi ci andiamo a vedere le chi ne parlava.
Andiamo che deve il walkman, dice il video nel video.
Cavolo, riguarda bomba.
Risolto il problema se non guarda il talco, estremizzando se non guarda il talk nostro problema come lo risolvo a Bo? Cerchiamo su Google, vediamo che dice Google ha mai si sposti in mille modi.
Devi capisci Carly idee.
Poi magari il talk di quella volta lo faceva.
Non so il giovane o il mission di turno.
Che ci fai? E quindi gli scrive Gli dici ciao.
Ricordo visto un tutor nel duemila quindici parlavi di stato Obama, Io dovevo risolvere struttura.
Secondo te va bene quello di dice sì, oppure magari ti dice no.
Guarda oggi che quest'acqua qua di riferimento.
Capisci che acquisisci delle norme, delle competenze sul palco di o della conoscenza che ti aiuta.
Ti agevola Una delle cose che dico sempre che se ognuno di noi condividesse qualcosa, il mondo sarebbe estremamente migliore.
Conosco molta gente che lamenta di non trovate persone in gamba.
No.
E quindi che non sono mai programmato di super sveglio che conoscano questa tecnologia non critico direttamente perché non è nel mio modo di fare una cosa che direi, eh, Ma tu stai facendo qualcosa per migliorare la tua città alla tua regione.
No, stai dando qualcosa.
Poi ti aspetti che qualcuno bravo, cadono dal cielo, non quindi una delle cose super importante, secondo me è dare qualcosa.
Poi la cosa che consiglio a tutti eh? Buttatevi.
Cioè, va bene anche iniziato dicendo ho usato angolo, dicono tecnologia a caso per una settimana vi voglio raccontare che cosa ho scoperto senza pretesa di essere un esperto bon ton finisce esatto.
E fama va benissimo, purché non è che cioè, la cosa importante non arrivate li' e dire Sono il massimo esperto di angolo, lo conosco come le mie tasche.
Oggi racconta la vita, morte e miracoli.
A me è capitato di fare dei dicendo Ragazzo e' stato un bel così nuova che è cambiata stanotte e ho avuto a stento il tempo di aggiornare i quattro delle slides.
Quindi come potrei dire delle cavolate? La cosa non viene mai vista male e mi succede spesso che alcune persone ascoltano i miei soldi e io li ringrazio.
Sembra un sacco.
No, sono molto più di me su quella su quella tecnologia.
Quindi magari dico Guarda che questa cosa si può fare anche così.
Ottimo.
Grazie per averlo detto.
Dalla prima fila mi dicono che si può fare anche così, per piacere uomo della prima fila, uomo-donna fermati a fine del perché così ci scambiamo il contatto.
Mi racconti vegliano.
Cioè, come dire, non so cosa mi potrebbe non esistere.
Il gradino tra chi sta facendo il Tolkin kitsch è davanti e viceversa.
Esatto, esatto.
Cosa mi posto io dai gol che faccio io mi porto tendenza cosa siano, ma sono indispensabili intanto la gioia di farlo a me piace, lo faccio volentieri e sono felice quando le facciamo.
Capita a eventi che hanno detto è stata pescata l'anno scorso, sono dei posti in più.
Io ho fatto cinque gol in due giorni di evento e io ero morto perche' i maggiori paesi.
Cinque provarli, andare lì e fa' il morto.
Però ero felicissimo, dov'ero strafelice.
Quindi la prima cosa è la felicità nel farli.
Seconda cosa nel mio posto, dietro ogni posto dietro delle squilla che sono quelle del parlare in pubblico, raccontare magari concetti complessi, semplificando no, cioè tutto quel mondo lì come mi porto questa seconda cosa questa cosa me l'apporto provando il da un andando cercando di capire da media e soprattutto chiedendole possono in fibra.
Cioè io alla fine del mio tono tutti che faccio hanno un feedback sfogo dove le persone possono dirmi il mi è piaciuto.
Per questo motivo il talk non me piaciuto.
Per questo motivo io prendo quei film l'iraq accolgo li leggo sempre e cerco di capire cosa fare per migliorare quello specifico problema piazza cosa che mi porto dai tocca è il conoscere le persone.
Quindi le persone vengono ad ascoltare il tuo.
Poi dopo il si fermano alla macchinetta del caffè, ti chiedono di aggiungerti sui social, ci dialoghi e ci parli e da lì nascono poi amicizia, in primis possibilità lavorativa.
Conosci le aziende, conosci, sviluppato.
È successo di dover cercare gli sviluppatori e avere un bacino di utenza tra cui scegliere.
Incredibile perché magari fai con venti persone lui a evento dico proprio il minimo hai conosciuto nel corso di un anno, magari quattro, cinque seicento.
Calzona.
Vuoi che di quelle seicento persone, non solo i due sviluppatori, ora dico una cosa a caso php che vuoi assumere? Assolutamente sì, chiaramente l'ultima cosa, così come il trovare lavoro, una cosa che serviva bene se non avevamo però fa parte secondo me del gioco, cioè di quello che è una persona che va a fare il folk e mentorship in giro si porta dietro.
Assolutamente si fa.
Non posso fare il contraddittorio, non me ne dai motivo che da casa dove piace, non scherzo l'aveva, racconta, cioè contento che sia condiviso senza contraddittorio, che comunque non è condiviso.
È questo uno di quei settori in cui più persone la pensiamo più il mondo su Secondo me va meglio.
Vorrei solo aggiungere una piccola un piccolo elemento a quello che hai appena detto, uno dei valori aggiunti di chi fa il talk, specie in quei contesti dove la community è ibrida, quindi online offline è proprio quello che immaginati.
Un segno, cioè che fa un sua adesso sto banalizzando, non sto non sto ancora non hai il tempo.
Però in quel Hulk Mitchell è in grado di dare risposte.
Ha una serie di già anche di giugno che vogliono avere delle informazioni in un solo colpo per una a un numero di persone molto, molto più alto, rispetto che magari andare a rispondere uno per uno su un gruppo facebook, uno slam della situazione qui c' è anche oltre a tutto quello che ha detto che proprio il l'elemento di efficientamento generale no.
Esatto, esatto.
Ora ti diro' due cose che ti fanno chiaramente.
Come dicevo all'inizio, ci sarebbero mille cose di cui parlare.
Questa è una di quelle di cui parlerei avendo rimane di tempo.
Parla per parlare con te.
Sette ascoltano due persone.
Comunque il guadagno la cosa capito? Cioè non da due anni piu' bastone e in guadagno.
Ed è uno dei motivi per cui quando ho aperto, ribadisco torniamo al canale youtube.
Lo so, però non è solo per pubblicizzarlo.
E prevalentemente una cosa che io valuto molto quando io ho iniziato con il tubo la prima cosa che ho fatto.
Quindi stiamo parlando proprio dei primi giorni, eh? Con tale e capire quanto tempo mi serve per studiare un argomento che l'ho scritta regista del video, montarlo, pubblicarlo e pubblici.
Ok, ho cronometrato questa cosa.
So che oggi, con una serie di ottimizzazione, più o meno passano dalle due alle quattro ore a video in funzione della lunghezza del video l'argomento di una serie di fattori.
Ci ho pensato io prendo quattro e del mio tempo e le metto in una commedia.
Ora, se quel video viene visto per più di quattro, io ne ho un guadagno.
Cioè il mio tempo è investito bene.
Se quel video io ci impiego quattro da guardarlo e poi lo guardano tre minuti in totale.
Probabilmente sto sprecando tempo, quindi quella è stata una metrica che ho deciso di tenere sotto occhio per capire se l'investimento del canale youtube che girate visto il periodo poteva avere senso oppure no.
Fortunatamente ha senso uno dei vantaggi che lo speaker aveva che impone a se stesso di fare ordine nella sua testa.
Noi parliamo di una quantità di informazioni spaventosa tramite video su youtube ho qualche like su twitch, dico ding, buttiamo nel nostro cervellino tanta tante, tante informazioni a raggiungere anche i libri.
E poi però devi fare un bilancio, cioè devi capire se tutto quello che hai buttato ti sta rimanendo a qualche tempo fa mi fermavo, ci ragionavo, dicevo caspita, io ho speso due settimane per imparare di questo argomento e a distanza di due anni non mi ricordo niente.
Da quando sto facendo gli episodi sto ancorando per ricollegarmi no alla il concetto di esperienza che ti dicevo prima ancorando quelle informazioni a un'esperienza specifica in mente che viaggiando per lo meno fino a qualche tempo fa viaggiavo tantissimo.
Quindi ogni puntata era registrata in un posto diverso, per cui mi rimangono quasi tutte chiare.
Ed è fantastico.
Sì, è una cosa ti direi non male, nel senso che con un po' di amici spicca parla un po' di questa cosa? No, cioè del fatto che alcune volte anche per noi è per noi che facciamo il palco è uno strumento per ha intanto studiate, no, perché magari ora lo dico in maniera molto banale che ha fatto un gol su una tecnologia.
Comunque hai paura di qualche domanda scomoda? E quindi tu arrivare li' che ne sai quanto più possibile? E quindi nel mese prima del Lily e studi magari non scrivi neanche una splendida pero'? Leggi leggi l'articolo leggi l'approfondimento Tyra, guarda il sorgente fa una serie di cose che magari sono per utilizzarla.
Non faresti poi ci devi scrivere sopra.
Quindi è come quando a scuola prendeva gli appunti, no? Cioè scrivi, scatta qualcosa in più.
Terza cosa il calcolo di Patty.
Nel mio caso, al cielo di petto anche sette, otto, dieci volte perche'.
Voglio starci nel tempo.
E una serie di fisime mia.
Tutto questo processo, cioè lega tantissimo.
La diciamo la tecnologia dal comando di questa parlando a la tua mente io ancora ben a mente alcuni passaggi di teal'c che facevo sette o otto anni fa.
Il motivo è che magari li ho studiati così tanto ho cercato di metabolizzare meglio gli argomenti perché poi devi sposa e quindi cioè un ulteriore passaggio di difficoltà e magari il l'ho fatto così tante volte che se oggi io prendo le slides un'altra cosa molto bella e che io di tutti gli eventi, se vado ad aprire quella singola clyde, cioè il tox, esca di fare in mezzo tempo di riguardare un po' di che cosa parlavo e eva e chiaramente questa cosa si ripercuote anche a livello lavorativo.
Io sono una di quelle persone che se deve fare una di coloro la stupidaggine io non me lo ricordo quanti parametri ha? Lo dice me lo devo andare a vedere o leader oppure la documentazione devo andarlo a cercare.
Però se mi chiedi qualcosa di cui ho parlato nei talk è molto, molto facile.
La ricordo a memoria.
Quindi anche tu fai parte dell'associazione dei fraud smemorati, vero? Sì, siamo no, no.
E ti dirò di più ho degli amici spiccava che usano il come metodo di studio ce lo dicono accada.
Devo preparare questa roba.
Bocci, faccio un talk show.
Concordo.
Concordo.
Si' saluto.
Non potrei dire dire altrimenti È un cena, un filosofo.
Adesso non ricordo il nome, ma l'ho citato nell'episodio uno di che dice? Che diceva che l'unico modo per apprendere veramente una cosa imparare a insegnarla.
Perché è veramente l'unico modo che hai per farla tua.
Cioè per assorbirla, come ha detto prima.
Quindi assolutamente vero? Assolutamente.
Ah, sì? Ultima domandina anche questa secondo me meriterebbe un episodio.
Cerchiamo di stare nei tempi.
Ma che abbiamo? Abbiamo sforato? Chi se ne frega? Dai, eh? Beh, se state ascoltando questo podcast fatte ci sapete se questo tempo più lungo a parità di argomenti e utile oppure guerra.
Ho fatto proprio la settimana scorsa un sondaggio e mi davano tempo per l'intervista dei sessanta minuti.
Novanta.
Qui ne abbiamo una decina di minuti ancora.
Ok, poi col montaggio saranno un po' meno, ma va bene.
E la domanda è quella riguardante il community manager che hai fatto per diverso tempo.
Quindi quello che voglio chiederti è cosa fa realmente fattivamente un community manager e quali sono gli strumenti che ha per sviluppare le relazioni? È gestire la community.
Ok, allora è un argomento molto tosto.
Lo andando ci sono non ci sono due tipi di come ci sono i volontari condotto che gestiscono delle community e lo fanno come dire per passione, e coloro che magari invece lo fanno per lavoro, dove non parliamo dei social media manager, ma proprio persone che gestiscono a nascere e crescere community fisiche online.
Diciamo che entrambi l'obiettivo di entrambi sia di chi lo fa per lavoro, magari dietro una azienda che chi lo fa per a facciamo volontariato, come se l'obiettivo è più o meno lo stesso far crescere la community e' chiaro che magari dietro un'azienda, cioè un interesse commerciale pubblicitario, motivi di branda no.
Mentre per chi lo fa in maniera volontaria e più o meno la stessa cosa.
Solo che anziché essere legato da è legata alla passo' no, cioè io gestisco la community è faccio in modo che questa community cresca e vada bene perche'.
Sono interessato che le persone all'interno di questa community si levino ok, che cosa si fa poi fisicamente, ma fisicamente sì, diciamo vada un pochettino se l'e' come esistono online o io non conosco molto più quello quelle su cui mi sento confidente di parlare.
Una persona che organizza gestisce una commedia o un gruppo di community, diciamo.
Lo scopo principale è quello di far riconoscere la comunità dell'ambiente del territorio come lo fa tendenzialmente organizzando eventi di vario tipo.
Potrebbe essere imitato.
Potrebbe essere workshop accanto, no, qualsiasi altra cosa ti viene in testa per far si' che delle persone si riuniscano attorno a questa bandiera della commissioni che perdo a discutere un po' pike oppure affrontare delle sfide che potrebbe essere la contatto, cosa importante perché si fa il motivo è chiaro.
Quindi io voglio che la complimenti diventi una buona come anche perché poi le passioni attorno a questo gruppo migliorano e quindi ne abbiamo un vantaggio tutti compreso il commenti o meno giorno.
A me è successo alcune volte di organizzare degli eventi, tanti eventi su angola una è finita all'università perché la location era li' professoressa riconosciuto dei crediti formativi, arrivato l'ordine degli ingegneri, un po' di di cose particolari.
Mesi dopo mi contatto una azienda in italia dicendomi ammesso abbiamo visto che ha fatto questa cosa qualitativamente alta, ci aiuti a organizzare il corso e quindi dalla commetti sono arrivati dei docenti, sono arrivati i contenuti, è arrivato il format e tutta quella ribadisco, non si fa per guadagnare.
Ma è una diciamo dei ricavi che ci può essere dietro strumenti che a un community manager se lavori detta a mio avviso nessuno, cioè quando inizia a creare eventi, gestire cioe' si' ci sono delle piattaforme, cioè che ama la pubblicita' che ti puoi fare è legata esclusivamente a te quello che sai comunicata e' quello che comunicano le persone che partecipano a eventi.
Se tu fai un evento che qualitativamente è buono, dove buono non intendiamo per esperti può essere anche un t'insegno cos'è un però te lo insegno bene le persone che partecipano al primo evento sono invogliati a tornare al secondo la portassi degli amici questa cosa esistono degli eventi community che io mi ricordo che so ciò tantissime tecniche, poi per farlo apprezzare sicuramente io avete contenuti buoni, ma anche è la dirò in maniera stupida vendere la location instagrammabili certo immaginati cioè la conferenza gratis, magari un po' lontana però il palco e' bellissimo tutta la posso ne fanno una fotografia lo speaker repubblicano sui social tu vedi questo palco bellissimo e la tua come dire sensazione di cavolo, ma ci poteva andare anch'io perché non ci sono andato sono un pollo e', quindi la volta dopo sei più invogliato a provare chiaramente il feedback positivo perché se il film il relativo alla cosa che pensi avrebbe tutto molto bello però se poi è inutile e vito e quindi questi come strumenti, poi chiaramente se lo fai come la volto scopo è far sì che magari nel territorio o in alcuni si sviluppino delle community.
Anche ha il budget che puoi investire in banalmente pizza e bio va pagata dalle community e' esatto gara che un'altra cosa che il super conosco gente che è a gradi piena anche io in realtà cioè dal taglio i gadget non li butto anche magliette vecchissima ritengo con tutto che sarebbero da buttare.
Possono un ricordo di quell'evento di quella determinata come quindi le tengo e quindi quelle sono delle cose che spingono, spingono come spinge magari il avere la possibilità di affittare una location quando la catania è diciamo che era molto facile no, le location è la nuova cuoca e tutti avevano nel portale possono dentro la sede che la nostra dell'azienda della l'acceleratore o cose così no.
E quindi tu dicevi voglio organizza un evento posto trenta possono e tutti ti diciamo così a Milano un po' più diverso cioe' diverso.
Ci sono così tante convinti che magari chi ha le possibilità di dotti del sale è un po' più ci sono tanti per un po' più destino immagino di arrivare li' e dire no, guarda me non mi fregate tu mi sposto regali da fatti e ti pago la volta piu' sangue e soprattutto meno meno limiti anche a te che stai organizzando l'evento Esatto.
Però ammetto una cosa secondo me è molto più bello infinite ma infinitamente più bello farlo come come come volontà perche' quando lo fai come volontario e l'evento di essere tu pensi cavolo, ce l'ho fatto d'asso ce l'ha solo l'abbiamo fatto da sola, cioè zero soldi zelo più se ne prenderà parte alla paternita' completa di spesa condividerla con la società con cui l'ha fatto paesotto.
Poi chiaramente come dire va va bene anche che una società non è bene o male però sai, se ce li hai come come partner è diverso.
Sì, però devo dirti che negli ultimi anni anche big americane hanno iniziato chi gia' lo faceva prima alcuni hanno iniziato a essere molto ormai in dono.
Quindi la, anche se una community di quel determinato brand, di quella determinata azienda, assolutamente la facoltà di parlare di alta tecnologia o di mettere le tecnologie di quella azienda a confronto con altra cioe'.
Io conosco una azienda, una un evento fatto da una community di una big americana.
C'e' un'altra lettera e diciamo che Adel Claud è quindi una tra Google, Microsoft e Amazon.
E in questo evento organizzato da una comunità con uno di questi tre brand si parlava di quale Claud era migliore nelle varie circostanze tranquillo Google, Microsoft e Amazon.
Eh, non era una bacchettata, ci andavi lì, a quel codice è meglio Amazon per questo è meglio Microsoft, per questo è meglio Google.
Per questo capisci bene che tanti punti positivi per le aziende che riescono a vedere il valore di fare questa cosa e' assolutamente Assolutamente sì, d'accordo con te tra l'altro me per un attimo ho portato un flashback bellissimo di un posta se non riconoscerà su Facebook, sui lungo in qualche social di Alessio Biancalana davanti a un del primo Codemotion Mi ricordo di aver visto questo post.
È questo per dire che la location è importante, ma mi molto semplicemente perché da una fisicità quello che stai facendo e' vero che era una cosa che maledettamente nokia mancare Sì, assolutamente col trucco del paese debba vado al paese aveva eccoci qua una piccola, un piccolo inserto Mitch e ogni settimana i nostri ospiti ci portano, diciamo, un gingillo e nel momento il paese dei balocchi.
Chi? Quindi ti chiedo cosa ci hai portato? Vi ho portato un libro che ho finito di leggere da qualche giorno che si chiama non funzionerà mai, è sostanzialmente il libro dell'invenzione di Netflix.
Molto utile stava come dire la apprendere come alcune volte il confronto e la possibilità di dialogare con le passo ne e' utile per crescere, sia diciamo personali e professionali, sia nella e far evolvere Hideo insomma dei progetti fantastico.
Sappi che è lo cerco e lo acquisto e lo mettiamo nelle note degli dell'episodio.
Bene, noi abbiamo superato Loretta e mezza, quindi ho terminato.
Abbiamo terminato i novanta minuti concessi dalla community di mi ha fatto super mega il per piacere parlare con Mitch e naturalmente quello sara' una la prima di tante volte spero che sa di che vedremo dice con noi.
Quindi io come donna sempre da questo momento in poi barche e il bar degli sviluppatori e anche un po' casa tua.
Quindi in questo circolo dei deve puoi venire tutte le volte che vuoi a berti una birra con noi fa fa farci una chiacchierata a fare una chiacchierata su ben volentieri è soprattutto quando cessa la non abbiamo la berremo dal vivo.
Assolutamente sì, naturalmente sarà l'ennesimo caso che io o tu ci faremo un po' di chilometri per bere una birra.
Ma non ci dispiace visto che io devo passare in Fréjus per venire da te.
No, tu sei a Milano, giusto? Esatto.
Milano città.
Quindi sono sono sette ore di macchina.
Si può fare tanto, Capito spesso per lavoro o almeno capitava spesso per lavoro a Milano.
Quindi ci vedremo sicuramente.
Mitch, io ti ti ringrazio infinitamente a nome mio e della comunità di bar.
Grazie.
Sotto anche un piacere.
Una nove qui come fa il tuo organizzata molto velocemente.
Non immaginavo così tanto a professionalità dietro, lo ammetto.
Cioè, ho ascoltato un po' di coca in questi giochi, soprattutto per capire il fuoco acceso, ma non immaginavo, diciamo tutta questa professionalità.
E quindi dirige la dato occasione di vedere come si fanno le cose da professionisti e vi ricordo di iscrivervi al canale ragazzi livello passo fai un recap dei tuoi contatti Scusate ho parlato sopra giusto per contraddire quello che appena detto sulla professionalità adesso è un problema allora è abituata su youtube come deve va in giro sui social come miscela omicidio d'abito e se avete ascoltato il podcast aggiungete scrivetelo così almeno so più o meno come dire in un'esperienza vissuta bene anche questo episodio è terminato.
Io vi ringrazio e prima di lasciarvi come sempre vi rompo le scatole ricordandovi contatti quindi in chiocciola punto interviene meglio pure brain repo su twitter il nostro gruppo telegramma lo trovate cercando semplicemente bar, quindi se non l'avete ancora fatto iscrivetevi è nulla se l'episodio vi è piaciuto, aprite la vostra up che utilizzate per ascoltare il podcast e iscrivetevi in questo modo ogni settimana ricevete la notifica sul nuovo episodio se poi vi è piaciuto davvero tanto e avete un iphone o qualcosa relativa ebola aprite ai toons l'applicazione podcast di walt e lancia lasciate una recensione! Detto questo il nostro tempo è terminato.
Noi ci diamo appuntamento alla prossima settimana tutto ciò Vip bar, il circolo dei full stack E' Bello.
Per una volta a settimana ci troviamo davanti a due birre e compra il repo.
Parliamo linguaggi e tecniche di sviluppo, di metodologie e di strumenti immancabili nella cassetta degli attrezzi di Foster e la