Gitbaritalian
developer
podcast
2

Svelte: framework o compilatore? ... e il virtual dom dove lo mettiamo?

Serie 1
Episodio 2
Durata 14 minuti

E’ proprio quando si pensa di aver raggiunto il max che nascono le innovazioni, a questo punto Nella storia entra in scena Richard Harries, graphic editor al New York Times, è il 2019 e presenta l’ultima scintillante, snella e stilosa novità nel mondo dei framework js.

Svelte il non framework e da event driven user interface, passando per le state driven user interface, si arriva alla reactive way.

Se volessimo riassumere svelte diremmo che non è un framework ma un compilatore, che opera in modo chirurgico sul dom senza passaggi intermedi e che è pensato per essere reattivo.

#Note dell'episodio

https://svelte.dev/ https://www.youtube.com/watch?v=-DX3vJiqxm4 https://www.youtube.com/watch?v=qqt6YxAZoOc&t=1011s https://www.youtube.com/watch?v=AdNJ3fydeao https://www.reddit.com/r/sveltejs/comments/ddn98d/what_is_sveltes_underlying_dom_manipulation/ https://www.mikenikles.com/blog/why-i-moved-from-react-to-svelte-and-why-others-will-follow/ https://sveltejobs.dev/jobs/apple-senior-front-end-developer

Ho bisogno di una mano. Aiutami a rendere più conosciuto il nostro podcast. Parlane con gli amici o con i colleghi e iscriviti usando Apple Podast o Google Podcast. Questa tua azione ci aiuterà a salire nella classifica dei podcast di tecnologia ed essere utili anche a qualcun’altro. Se non ti va, amici come prima😄